Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

2009, Agosto 7- Perdita ossea con i farmaci antiHIV

Andare in basso

2009, Agosto 7- Perdita ossea con i farmaci antiHIV Empty 2009, Agosto 7- Perdita ossea con i farmaci antiHIV

Messaggio Da Rafael Dom 22 Mag - 22:22

Indipendentemente dal regime impiegato, l'inizio della terapia antiretrovirale causa una riduzione della densita' minerale nelle ossa, nei pazienti sieropositivi, secondo quanto riportato nel Journal of Acquired Immune Deficiency Syndromes.

Dr. Barbare A. da Silva della Abbott e colleghi, osservano che l'osteoporosi e' stimata essere circa tre volte piu' comune nei pazienti sieropositivi che in quelli senza malattia. Ci possono essere molteplici fattori sottostanti.

Per verificare i possibili predittori della perdita di osso, i ricercatori hanno tracciato i cambiamenti nella densita' minerale ossea il 106 pazienti naive in terapia antiretrovirale che sono stati randomizzati per ricevere un'induzione alla terapia con efavirenz piu' zidovudina/lamivudina o lopinavir/ritonavir piu' zidovudina/lamivudina per un periodo di 24 a 48 settimane. Tutti sono poi passati ad una monoterapia con lopinavir/ritonavir.

Dopo 96 settimane, il gruppo che aveva iniziato con efavirenz era sceso a 2,3% di densita' minerale ossea.. Nell'altro gruppo, la corrispondente riduzione e' stata di 2,5%, Seguendo il cambio alla monoterapia, non c'e´stata alterazione nella percentuale di cambio della densita' minerale ossea.

I ricercatori hanno notato che i cambiamenti nella densita' minerale ossea erano "almeno associati marginalmente" con concentrazioni del recettore II del fattore alfa di necrosi tumorale solubile di base e a 24 settimane. Tuttavia l'associazione non e' stata piu' lungo statisticamente significativa dopo l'aggiustamento del conteggio delle cellule T CD4+.

Gli investigatori hanno determinato che i soggetti a piu' grande rischio di una caduta di piu' del 5% nella densita' minerale ossea erano quelli che non erano neri ed avevano un livello di glucosio di base piu' alto e un conteggio di cellule T CD4+ inferiore.

L'equipe conclude che "e' richiesta un'ulteriore ricerca per determinare se questi cambiamenti nella densita' minerale ossea sono associati ad un aumentato rischio di fratture."
Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.