Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

ART per la prevenzione della trasmissione di HIV

Andare in basso

ART per la prevenzione della trasmissione di HIV Empty ART per la prevenzione della trasmissione di HIV

Messaggio Da Rafael Mer 11 Mag - 17:34



Quando un partner di una coppia e' infettato con HIV e l'altro no, il trattamento con antiretrovirali puo' ridurre drasticamente le possibilita' di infettare il partner passando la malattia al suo o alla sua compagna, secondo nuove prove.

I pazienti con HIV ricevono una combinazione di farmaci come parte della terapia antiretrovirale (HAART) per fermare la progressione della malattia. La nuova revisione ha scoperto che quando i pazienti con HIV sono in ART, i loro partner hanno piu' di cinque volte un minore rischio di prendere il virus che in coppie senza trattamento.

"Non siamo stati particolarmente sorpresi avendo seguito questa letteratura per un certo tempo" ha detto George Rutherford di Global Health Sciences dell'Universita' di California, San Francisco. " Benche' l'ampiezza dell'effetto e' stato qualcosa di sorprendente".

La revisione appare nell'attuale pubblicazione della Cochrane Library, pubblicazione della The Cochrane Collaboration, un'organizzazione internazionale che valuta la ricerca in tutti gli aspetti della cura della salute. Riviste sistematiche hanno tirato conclusioni basate sull'evidenza riguardo la pratica medica dopo aver considerato sia il contenuto che la qualita' di trials esistenti su un argomento

Nel 2009, si stima che 33,3 milioni di persone stavano vivendo con HIV la maggior parte in Paesi di basse e medie entrate nell'Africa sub-Sahariana e Asia, secondo l'Organizzazione Mondiale della Salute. Piu' di 5 milioni stanno ricevendo ART.

Gli esaminatori di Cochrane hanno valutato sette studi condotti in Paesi stranieri, includendo Brasile, Cina e sette Paesi africani.
Ci sono state 436 trasmissioni di HIV in totale da tutti e sette gli studi - 365 trasmissioni in coppie non in trattamento e 71 tra coppie in trattamento.

Uno studio, per esmpio, ha valutato 2.933 coppie in Ruanda e Zambia dal 2002 al 2008 e scoperto 175 nuove infezioni di HIV di cui solo quattro erano da partners in ART. Questo equivaleva ad un'incidenza del 3,4% per 100 partner non infettati all'anno per quelli i cui partners non stavano prendendo ART e 0,7% per quelli i cui partner erano in ART.

Un'altra grande questione cui i revisori speravano di rispondere era a quale punto del conteggio dei CD4 si poteva dimostrare che la ART
diminuiva il rischio di HIV? Le cellule CD4 aiutano il corpo contro l'infezione. La WHO raccomanda che tutti i pazienti comincino la ART quando la conta di CD4 scende sotto le 350 cellule per microlitro di sangue.

Rutherford e colleghi non hanno potuto trovare una prova conclusiva per dimostrare che cominciare il trattamento ad un livello piu' alto sopra le 350 copie bloccava la trasmissione del virus. Un grande trial randomizzato che potrebbe essere piu' definitivo sta avendo luogo
in numeros Paesi africani e si deve completare nel 2015

Se ti viene prescritta la ART dipende da dove vivi, ha detto Ritherford.

"Nella maggior parte del mondo, la ART non viene data a pazienti asintomatici con una conta di cellule CD4 piu' alta di 350 per microlitro per impedire la trasmissione." ha detto.

Tuttavia negli Stati Uniti, i pazienti con HIV frequentemente cominciano la terapia con ART con conteggi di cellule CD4 oltre le 350 per impedire alcuni dei cambiamenti cronici associati con un'infezione di lungo termine, ha detto Rutherford.

Alcuni esperti avvisano, tuttavia, che nonostante i ben documentati benefici della ART, l'accesso ai farmaci negli Stati Uniti e' un grosso problema.

"Circa meta' della gente che vive con HIV negli Stati Uniti ha sporadici e irregolari accessi alla cura e trattamento e i farmaci della terapia antiretrovirale sono molto costosi. Noi negli Stati Uniti paghiamo piu' di tutti al mondo" ha detto Jim Pickett , direttore di Prevntion Advocacy e Gay Men's Health all'AIDS Foundation di Chicago.

Vengono sollecitati programmi per aiutare la gente a guadagnare l'accesso ai farmaci antiretrovirali - con 7.873 persone attualmente in lista d'attesa in 11 stati, per farmaci forniti attraverso il federal/state AIDS Drug Assistence Programs, secondo Pickett.

"Sappiamo che scoprire gente che vive con HIV e vincolarli ad un'appropriata cura e trattamento riduce le possibilita' che l'infezione proceda" ha detto " Ma abbiamo bisogno di fare un lavoro molto migliore prendendo quello che sappiamo e covertirlo in programmi sostenibili di lungo termine."



Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.