Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

3 partecipanti

Andare in basso

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine Empty L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

Messaggio Da Rafael Mer 16 Feb - 23:38

Fare interruzioni della terapia antiretrovirale (ART) puo' portare, a lungo termine, ad eventi avversi che non regrediscono anche dopo che il trattamento viene ristabilito secondo uno studio Svizzero. La gente che interrompe la terapianha un recupero minore di cellule T CD4 e sono piu' predisposti a sviluppare malattie opportunistiche o a morire di quelli che hanno continuato il trattamento.

By Liz Highleyman
La scomodita', gli effetti collaterali, e il costo della ART portano alcuni sieropositivi ad interrompere la terapia per brevi o prolungati periodi.

L'ampio studio SMART ed altre ricerche hanno diomostrato che l'interruzione del trattamento- specie quando il conteggio di CD4 e' relativamente basso- ha effetti dannosi a breve termine, aumentando il rischio sia di eventi relazionati all'AIDS che a condizioni non correlate all'AIDS come malattie cardiovascolari.

Gilbert Kaufmann e colleghi con lo Swiss HIV Cohort Study hanno guardato gli effetti dell'interruzione del trattamento sul recupero delle cellule CD4 e sugli eventi clinici.

La ricerca ha valutato dati immunologici e clinici fra 2491 partecipanti nella cohorte svizzera che hanno cominciato il trattamento per la prima volta tra il 1996 -l'avvento della efficace combinazione ART- e il 2008, seguendoli per circa 7 anni.

I pazienti sono stati classificati secondo la consistenza del trattamento:

Gruppo A : trattamento interrotto almeno una volta (n= 1271; 51%)

Gruppo B : trattamento continuo ART ma soppressione virale intermittente, definita come risalita del HIV RNA ad almeno 1000 copie/ml (n=469 ; 19%)

Gruppo C : ART continua con consistente soppressione virale< 1000 copie/ml (n= 751; 30%)

Risultati

- a 8 anni i livelli di cellule T CD4 sono risaliti in tutti i gruppi, ma di piu' in individui con il piu' consistente trattamento:

- 427 cellule/mm3 nel gruppo di interruzione del trattamento;

- 525 cellule/mm3 nel gruppo con terapia continuata ma con intermittente soppressione virale;

- 645 cellule/mm3 nel gruppo in terapia continuativa e con consistente soppressione.

Le percentuali dei pazienti che hanno raggiunto un conteggio di CD4 >350 cellule/mm3 nei tre gruppi e' stato 63.0%, 76.3% e 87.3% rispettivamente.

Le percentuali dei pazienti che hanno raggiunto >500 cellule/mm3 sono state 37.2%, 55.8% e 68.0% rispettivamente, una significativa differenza.

Il recupero di cellule CD4 e' stato indipendentemente associato con una durata cumulativa di interruzioni di trattamento; quelli con piu' lunghe interruzioni hanno sperimentato un declino di CD4.

I partecipanti nel gruppo di interruzione del trattamento avevano piu' sintomi relativi all'HIV (CDC class B events) e piu' condizioni da AIDS (CDC class C events) di quelli in terapia continuativa.

La gente che ha interrotto la ART ha avuto un rischio di morte aumentato (20 morti per 1000 persone all'anno contro 8 per 1000 persone l'anno per quelli in ART continua e consistente soppressione virale).

I maggiori fattori di rischio per incapacita' di raggiungere un conteggio sopra le 500 cellule/mm3 incluso la piu' bassa conta di cellule CD4, l'eta' piu' avanzata e la coinfezione con il virus dell'epatite C.

"E' stata osservata nelle persone che hanno ricevuto una ART continua un piu' ampio recupero di cellule T CD4, un rischio ridotto di complicazioni opportunistiche e morte" hanno concluso gli autori " il recupero di cellule T CD4 era piu' piccolo nelle persone con interruzioni del trattamento di piu' di 6 mesi".

"I risultati sostengono fortemente il concetto che i pazienti dovrebbero essere scoraggiati a discontinuare la terapia antiretrovirale"hanno avvistao " Se si richiede una qualsiasi interruzione dovrebbe essere il piu' breve possibile per evitare scarsi risultati clinici".
Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine Empty Re: L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

Messaggio Da scrabble Gio 17 Feb - 23:55

a me tre anni fa avevano prospettato una possibile interruzione della terapia, ma poi non me ne hanno mai più parlato confused

boh, a me sinceramente non è che stia così antipatica la terapia, in fondo sto benone, e parte due o tre mesi di malessere e dimagrimento quando ho iniziato a prendere il norvir non ho mai avuto nessun problema, quindi non credo che la sospenderei...

poi dicono tanto degli effetti collaterali, eppure io ne vedo ben pochi, almeno su di me!
eppure ho preso anche i farmaci vecchi, tra i quali lo zerit, che a quanto ho sentito dire è il più implicato nell'insorgenza della lipodistrofia, eppure, pur avendolo preso durante il periodo dello sviluppo, non mi ha trasformato il corpo.... a modena mi hanno detto che ne ho una forma molto molto lieve, nel senso che ho le gambe e le braccia un po' esili e sottili, ma essendo tutta abbastanza magra la cosa non si nota proprio! Very Happy Very Happy

ma perchè hanno tutti così tanta paura di iniziare la art??

io questo non lo capisco, in fondo tutto sommato siamo fin fortunati... è una cosa meno invasiva rispetto alla chemioterapia o alla dialisi!
quelle si che sono cose che mi farebbero paura.... Shocked

e poi perchè il costo? non è passata a tutti dalla mutua?
scrabble
scrabble

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine Empty Re: L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

Messaggio Da Rafael Ven 18 Feb - 0:36

Credo che sia perche' agli inizi non dev'essere piacevole. Vomito,nausea , mal di testa, diarrea e altri poco piacevoli effetti colaterali mettono in crisi un po' tutti. Bisogna poi considerare che cominciare ad assumere la terapia per chi, prima, magari non ha mai preso niente di piu' che un'aspirina per il mal di testa, significa l'ingresso dichiarato nello stato di malattia, mentre prima, quando non si assumevano ancora i pasticooni, uno poteva ancora illudersi...tutto questo detto da chi ancora non e' in terapia!
Per quanto riguarda la mutua.....in Italia si' non costano, ma altrove Sad !!!!
Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine Empty Re: L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

Messaggio Da scrabble Ven 18 Feb - 0:49

io sinceramente non me lo ricordo nemmeno quando ho iniziato a prendere la terapia.... ero piccolina Smile e a dire la verità mi piaceva un sacco.... prendevo tre pastiglie azzurro puffo che se le lasciavi sciogliere sulla lingua facevano una pappetta un po' amarognola Very Happy però non ricordo assolutamente se sono stata male!

ogni volta che ho cambiato terapia invece ho avuto qualche disturbo, ma nulla di che sinceramente, un influenza intestinale è più fastidiosa!

l'unico che mi ha fatto patire è stato il norvir, avevo semrpre una sensazione di malessere e ho perso 5 kg, che su di me sono tanti.... e poi il reyataz.... mi ha fatto diventare pallido-giallognola.... proprio io che sono mora e ho sempre avuto una bella carnagione olivastra, solo ora dopo un anno sto recuperando il mio colorito naturale! cheers

comunque non mi sembrano cose così insostenibili Very Happy
scrabble
scrabble

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine Empty Re: L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

Messaggio Da Ospite Ven 18 Feb - 8:57

Sei stata fortunata Very Happy
Pero' non va sempre cosi' bene e te lo dice una che tra resistenze e allergie ha dovuto cambiare 17 volte esaurendo tutte le alternative! L'uscita del maraviroc per me e' stata una manna dal cielo e per sapere se potevo assumerlo oppure no ho dovuto aspettare piu' di 6 mesi senza nessuna terapia e non e' stata una passeggiata: mi sono riempita di herpes, afte, sempre mal di gola e febbre...per fortuna che questa terapia funziona e non mi da problemi!
A me ad esempio Zerit mi ha fatto perdere 2 taglie di slip, le cosce sono sparite e ho una bella pancetta per la quale ogni giorno mi chiedono se sia di nuovo incinta Evil or Very Mad

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine Empty Re: L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

Messaggio Da pinok Ven 18 Feb - 10:00

Le mie cosce sono due stecchini ormai!
Per non parlare del culo, manco mi stanno su i boxer!

pinok

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.01.11

Torna in alto Andare in basso

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine Empty Re: L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

Messaggio Da scrabble Ven 18 Feb - 21:14

Embarassed Embarassed
scrabble
scrabble

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine Empty Re: L'interruzione del trattamento puo' causare problemi a lungo termine

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.