Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

2010, Feb 19- Dati della fase II di terapia genetica alo CROI 2010

Andare in basso

2010, Feb 19- Dati della fase II di terapia genetica alo CROI 2010 Empty 2010, Feb 19- Dati della fase II di terapia genetica alo CROI 2010

Messaggio Da Rafael Mar 9 Ago - 2:43

Ricercatori dell'Universita' di Pennsylvania Scuola di Medicina, hanno presentato i risultati di una Fase II trial clinico open label in atto,alla 16a Conferenza CROI di San Francisco.
Lexgenleucel-T e' una terapia cellulare e genetica prodotta ricercando una terapia per l'HIV. L'attuale studio ha esminato l'effetto delle infusioni di Lexgenleucel- T in sieropositivi precedentemente alla sospensione del loro trattamento antiretrovirale come parte dello studio.
Nello studio, sette su otto soggetti hanno sperimentato una diminuzioine della carica virale ed un soggetto ha sperimentato un prolungato, completo controllo della viremia per piu' di 14 settimane in assenza di HAART.

Nello studio attuale numerose somministrazioni di Lexgenleucel-T ciascuna comprendente approssimativamente 1010 cellule autologhe T CD4+ trasdotte ex vivo conVRX496TM, sono state somministrate a 17 soggetti infetti con HIV-1 che erano stati completamente soppressi con HAART. Ciascun soggetto ha ricevuto da tre a sei separate infusioni in un periodo di 13 settimane. Sei settimane dopo l'ultima infusione, i soggetti elegibili sono stati sottoposti ad un'interruzione del trattamento per valutare il tempo della recrudescenza del HIV RNA ,i cambiamenti nella carica virale ed i cambiamenti nel conteggio delle cellule CD4. Dei 17 soggetti che hanno ricevuto infusioni, 13 (76%) sono stati sottoposti ad interruzione del trattamento. Otto di questi 13 soggetti (62%) sono stati valutabili ai fini dell'efficacia. Complessivamente, 7 su 8 (88%) dei soggetti valutabili hanno avuto una diminuzione della carica virale che variava dallo 0.26 allo 0.98 log10. Un soggetto ha mantenuto un completo controllo dell'HIV RNA sotto il limite di rilevamento (50 copie/ml) e un conteggio di CD4 maggiore di 1200 cell/microL per oltre 14 settimane.

"Va notato che tutti i pazienti del protocollo avevano elevati conteggi di CD4+ dopo il trattamento conLexgenleucel-T" ha detto Carl June MD professore di Patologia e medicina di laboratorio " Ottenere un completo controllo della recrudescenza dell'HIV a seguito dell'interruzione della HAART per oltre 14 settimane e' davvero rimarchevole".
Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.