Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

IAS 2011 Presentazione di Eric Verdin. verso una cura dell'HIV

Andare in basso

IAS 2011 Presentazione di Eric Verdin. verso una cura dell'HIV Empty IAS 2011 Presentazione di Eric Verdin. verso una cura dell'HIV

Messaggio Da Rafael Gio 21 Lug - 21:04

Verso una cura per l'HIV: Eric Verdin del Gladstone Institute. Verdin e' un'autorita' ben conosciuta della latenza dell'HIV

Oggi ci sono piu' di 25 ARVs approvati sul mercato, ma tutti sono incapaci ci curare l'HIV.

PERCHE' ABBIAMO BISOGNO DI UNA CURA?

"Il viaggio di migliaia di miglia comincia con un passo"ha detto Lao Tzu, questa e' esattamente la situazione verso una cura ha detto Verdin. Lui ha fatto una lista delle principali ragioni per una cura : .Nonostante l'efficace soppressione virale con la ART, l'HIV persiste e anche riappare dopo che sono stati bloccati i farmaci. Nonostante la ART, i pazienti sperimentano ancora significative morbilita'. L'HIV e la ART possono accelerare l'invecchiamento- Ci puo' essere una replicazione virale residuale sotto ART e attivazione immunitaria cronica.

E' REALIZZABILE UNA CURA E QUALE TIPO DI CURA?

Puo' essere una cura funzionale o una cura sterilizzante. Ci sono gia' esempi nei pazienti: gli elite controllers e il paziente di Berlino. Questo paziente di Berlino ci ha detto come l'infezione HIV e la persistenza siano altamente dipendenti dal CCR5, e posto la questione del virus derivato da tessuti che non siano midollo osseo. Gli elite controllers ci hanno detto che l'HIV puo' essere soppresso senza farmaci, dal sistema immunitario.

PERCHE' LA ART NON CURA E COME PERSISTE L'HIV?

L'HIV puo' restare nelle cellule CD4 in seguito alla latenza. Questo e' un evento raro, che riguarda 1 cellule su 100.000 o 1 milione. Purgare il reservoir latente e' uno degli obiettivi. La trascrizione dell'HIV e' controllata dai fattori Cis e Trans-acting e il sito di integrazione del virus e'pure importante. Numerosi fattori di trascrizione sono stati ora identificati poiche' coinvolti nel controllo della latenza dell'HIV. Con il gruppo di Carine Van Lint, Verdin ha identificato diversi anni fa, la prima prova del ruolo dell'HDAC nella latenza dell'HIV. Ivan Hirsch ha dimostrato il ruolo della metilazione del DNA. Pomerantz ha studiato l'azione della Prostratina e Siliciano il ruolo del Disulfiram come agenti riattivatori. L'HIV persiste anche in altre cellule come le cellule staminali.

L'HIV persiste anche nei santuari del corpo.

COME POSSIAMO CURARE L'HIV: UNA MAPPA

Sono state date tre direzioni da Verdin:

-intensificazione e trattamento precoce sono i primi passi piu' ovvii.

- vaccinazione terapeutica potrebbe condurre ad uno stato di elite controller.

- la terapia con cellule staminali potrebbe condurre allo stato del paziente di Berlino.

Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.