Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

+2
Loris
juzz
6 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Mer 20 Lug - 18:19

Vorrei capire una cosa che non riesco a spiegarmi in merito alla conferenza mondiale sull'aids che si è appena chiusa a Roma e forse sapete aiutarmi.
Non sono sieropositivo e quindi può darsi che la mia domanda sia un po' sciocca, ma la faccio ugualmente.
Non riesco a trovare nessuna notizia ( con google) che metta in relazione le ricerche di Barbara Ensoli ( che mi sembrano promettenti da quanto ho letto su internet mesi fa) e lo Ias di Roma.

Come mai? Non se ne è parlato? E per quale motivo? Vorrei capire perchè c'è questa apparente (almeno per me) incongruenza!

Grazie per l'eventuale risposta! Smile
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Mer 20 Lug - 18:31

ops, se ho sbagliato sezione spostare pure il mio messaggio! Smile
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Loris Mer 20 Lug - 19:02

mia opinione: se la padrona di casa non fa parola di quello che ha in casa vuol dire che SE NE VERGOGNA ... e questa è davvero una vergogna finanziata coi nostri soldi ... una presa in giro colossale e nessuno lì in alto che dica nulla
Loris
Loris

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Mer 20 Lug - 19:15

cioè non credi che siano studi validi?
Io su internet ho trovato notizie abbastanza interessanti sia inerenti un vaccino terapeutico che uno preventivo...su questo sito nella sezione news ( con notizie di giugno e aprile 2011) i toni mi sembrano comunque degni di nota :

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]



E su youtube cercando "Ensoli" si vedono alcune sue interviste dell'anno passato che pur essendo inficiate dai toni dei presentatori sono comunque un fatto.
Non sono un medico quindi non posso dire nulla su questa terapia in sperimentazione...però mi limito a leggere quanto scrivono e a tenerne conto!

Sul fatto poi che sia la padrona di casa io non saprei...siamo sicuri che lo sia allo Ias? io non lo so per davvero e lo chiedo a voi! Questo silenzio lo trovo strano. Non vorrei ci fossero logiche di case farmaceutiche...

juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Loris Mer 20 Lug - 20:21

normamente rilascia interviste cariche di ottimismo non in occasione di convegni (se ne guarda bene), ma quando batte cassa per continuare la sua improbabile ricerca ... ha solo 51 anni e deve arrivare alla pensione ... bisogna essere comprensivi ... sennò è disoccupata
Loris
Loris

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Mer 20 Lug - 20:36

sinceramente a me non sembra il personaggio che stai descrivendo: dalle interviste che ho visto su youtube mi sembra ci metta la faccia e non parli in politichese.... Non posso pronunciarmi sulla validità dei suoi studi perchè non sono un medico ma mi sembra che sul sito ci siano notizie serie di una sperimentazione che va avanti nonostante le difficoltà.

Ho in mente figure di speculatori con ben altre facce...ricordo Poggiolini di tangentopoli, ma anche i politicanti di varie fazioni politiche che hanno salassato la sanità di molteplici regioni.... a me sembra un personaggio diverso.

Io non credo che le cose stiano come dici, mi sembra una persona di levatura diversa...poi magari mi sbaglio....
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Mer 20 Lug - 21:09

Benvenuto Juzz, con la Ensoli apri una questione molto spinosa...
Nessuno puo' rispondere alle tue domande in merito al perche' la Dr.ssa non sia presente a Roma, possiamo solo ipotizzare.
In realta' ha sempre evitato accuratamente platee internazionali, (forse per paura di domande imbarazzanti?)
E la fase I del suo storico studio da poco terminata, non sembra aver portato un granche'.. non entro nel merito della questione sarei troppo tecnico.
In ogni caso attendiamo con ansia i risultati della fase 2..
Giusto per la cronaca, il mitico Tat ha subito nel tempo varie metamorfosi.. da vaccino preventivo a terapeutico per arrivare ad ultimo a terapeutico ma solo in combinazione con Haart.. (non conosco le tue competenze.. ma trai tu le conclusioni..)
Se vuoi continua a seguirci..
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Mer 20 Lug - 21:24

ciao gex! adesso mi sono fatto qualche idea in più e continuerò a seguirvi! Wink
Io ovviamente spero che abbia ragione lei ( perchè le sue parole sembrano essere molto sincere e se avesse ragione ci guadagneremmo tutti no? Wink) però tengo anche presenti le vostre perplessità.

Mi chiedo davvero come in una conferenza importante come quella di Roma non ci sia traccia di una sua menzione quando solo qualche mese fa ( a fine 2010) c'è stata una pioggia di comunicazioni sui giornali e in tv che ne lodavano gli sforzi....

Si è vero, la stampa ama i toni sensazionalistici...ma le fonti erano abbastanza serie, non erano i soli giornaletti scandalistici.. Boh stiamo a vedere...nel frattempo seguo le notizie. Quella della sperimentazione del vaccino preventivo ad esempio è fresca fresca.... :-/
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Mer 20 Lug - 21:53

Si.. E se scopri qualcosa di interessante tienici aggiornati..
E poi non fidarti troppo dei toni sensazionalistici della stampa, spesso nascondono molto altro..
Se vuoi darci una mano sei il benvenuto..
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Mer 20 Lug - 22:05

volentieri! Smile

Sulla stampa sensazionalistica hai perfettamente ragione bisogna diffidare...ma devo anche dire che in quanto omosessuale ho sempre seguito con attenzione le news e non mi era mai capitato di leggere notizie così specifiche e articolate e che venissero ospitate in riviste internazionali prestigiose come si evince ad esempio da questo articolo :

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Poi è vero che la stampa usa toni assolutamente esagerati che nuociono perchè creano false aspettative, cosa assolutamente deleteria!

ma come ti dico...non mi era mai parso di notare pubblicazioni così specifiche nei contenuti come in questo caso. Poi , sempre da questo articolo, mi sembra di capire che ci sono battaglie di opinioni e di....interessi che mi rattristano alquanto e che un po' mi fanno insospettire sul fatto che ci siano delle zone di nebbia profonda.... Sad

juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Loris Gio 21 Lug - 17:30

juzz ha scritto: ... Mi chiedo davvero come in una conferenza importante come quella di Roma non ci sia traccia di una sua menzione quando solo qualche mese fa ( a fine 2010) c'è stata una pioggia di comunicazioni sui giornali e in tv che ne lodavano gli sforzi....

se cerchi bene tra le notizie di quei giorni (non solo a fine 2010, ma pure una seconda ondata qualche mese fa) troverai che proprio "IN QUEI GIORNI" chiedeva fondi per le sue ricerche ... strano non trovi ?
Loris
Loris

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Gio 21 Lug - 19:47

ma io sinceramente non lo trovo strano chiedere dei fondi per una ricerca! Non è un motivo sufficiente per bocciare questa strada a priori.

Si chiedono soldi per qualsiasi cosa, non mi sembra strano chiederli per uno studio che sicuramente richiede spese ingenti. E a maggior ragione visto che pare che l'Italia voglia chiudere i rubinetti! Ci sono state proteste davanti alla sede della conferenza su questo argomento o no?

Non credo che la Ensoli, come qualsiasi ricercatore, potrebbe fare un granchè senza la generosità delle donazioni. In un mondo ideale lo stato finanzia, ma forse, se bisogna andare in Sud Africa c'è qualche problema in questo circolo che dovrebbe essere virtuoso....


Mi viene in mente la notizia di questi giorni ( non centra nulla con l'aids) dove la fondazione dell'attore Michael J Fox ( quello di "Ritorno al Futuro" per intenderci) ha consentito con le sue ingenti donazioni la scoperta di un gene implicato nella malattia di parkinson (malattia di cui l'attore è affetto da molti anni per una rara forma precoce).
Se non c'erano i soldi intascati con "Ritorno al futuro" non c'era questa scoperta. Che sarà piccola ma intanto c'è.

Ma poi mi viene anche da fare una riflessione sugli articoli che ho letto: leggo ad esempio nell'articolo (di cui ho segnalato il link) che per gli studi su un vaccino preventivo la Novartis sta collaborando sulla proteina Env con la Ensoli.

E mi chiedo: la Novartis sarà anche una ditta con i suoi rozzi interessi ( come tutte le ditte private nè più ne meno), ma per collaborare con questi studi della Ensoli avrà fatto delle ricerche preventive per reputare opportuna la collaborazione e l'investimento no?

Gli stessi giornali scientifici definiti "autorevoli" non avranno messo in gioco il loro nome e la faccia scrivendo sulle loro pagine notizie ( e resoconto scientifico) di una ricerca farlocca....

Io non credo che la novartis sia un'azienda sprovveduta, tutt'altro ahimè! ...semmai immagino ci siano molti interessi concorrenti e una sorta di gara o ricerca del business a chi arriva per primo a risultati. La cosa eticamente può dare fastidio, ma il malato in questa competizione corre il rischio di guadagnarci ( sempre secondo me)

Poi ci possono essere molte questioni etiche riguardanti l'accesso ad un eventuale vaccino finanziato dalle ditte che vogliono guadagnarci...ma io non demonizzerei la concorrenza di cervelli e la richiesta di denaro.

In fin dei conti se le riviste scientifiche autorevoli pubblicano queste ricerche non siamo davanti alla cura Di Bella contro i tumori, quella con la somatostatina che forse qualcuno ricorda e che fu subito bollata dal mondo scientifico come una bufala.

Poi sono solo miei pareri, per carità! Wink
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Gio 21 Lug - 20:08

poi mi viene anche da fare un'altra considerazione a livello umano questa volta.

In un'intervista che la Ensoli ha fatto e ho visionato su Youtube lei ha dichiarato di volersi impegnare come prima cosa sugli studi per un vaccino terapeutico ( e così mi pare stia facendo) e poi ad un vaccino preventivo. Questo (parole sue) perchè prima è necessario pensare alle persone malate.

Ecco, io mi chiedo...per fare soldi in maniera spregiudicata non le conveniva puntare direttamente sul vaccino preventivo? Io credo che il potenziale di acquirenti (sempre se imperasse nella sua logica questo intento di battere cassa) sarebbe stato ben più grande o mi sbaglio?

Ci tengo a dire che io non parteggio per queste ricerche piuttosto che altre...e che a livello scientifico non conosco nulla e non so testimoniare nulla se non i miei dubbi...però certo, ci sono molte cose che mi fanno riflettere e pensare. Sia in un senso che nell'altro.
Da un lato questo silenzio sulle sue ricerche allo ias, dall'altra nessuna voce autorevole che ne sconfessi le ricerche apertamente.
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Loris Gio 21 Lug - 20:32

ma sei ... la Barbara in incognito ??????????? Very Happy Very Happy Very Happy
Loris
Loris

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Rafael Gio 21 Lug - 20:38

Ciao Juzz. La questione che poni non ha niente di strano, secondo me.
Alle Conferenze in genere si viene invitati, e questo avviene per lo piu' in base all'appartenenza o meno all'Associazione che organizza il covegno (in questo caso l'International Aids Society). A volte, se il convegno e' tematico gli organizzatori chiamano chi, a loro parere, sembra corrispondere di piu' alle caratteristiche di interesse riguardo agli argomenti trattati. A volte la mancanza di personaggi anche autorevoli nel campo della ricerca e' dovuto ad impegni che non permettono di partecipare... e cosi' via.
L'assenza della dottoressa Ensoli, puo' essere dovuta alle piu' diverse ragioni.
Ci sono molti che criticano la Ensoli, specie da certi settori. Io, non essendo un ricercatore, non la giudico e aspetto che ci sia qualcuno di veramente competente che possa dire la sua. Alcuni risultati sono stati gia' raggiunti e se e' vero che, in seguito alle sue ricerche sono gia' stati ottenuti una decina di brevetti, credo che i fondi stanziati siano piu' che ripagati.
In realta', i finanziamenti ottenuti non sono moltissimi se si considera il costo di una ricerca. Il fatto poi che parte della ricerca venga svolto in Sudafrica e' dovuto al fatto che il Sudafrica e' il Paese con piu' sieropositivi al mondo e quindi, la ricerca di volontari per i trials, e' molto facilitata (e di conseguenza piu' economica).

Ciao, Raf
Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Gio 21 Lug - 20:53

grazie per la risposta esaustiva caro Raf, devo dire che mi è piaciuta e mi ha soddisfatto. Ritenevo molto strano che dopo un finale di anno ( parlo del 2010) dove tutti parlavano bene o male delle sue ricerche, in questo appuntamento non se ne fosse fatto cenno (nel convegno non lo so con certezza , sui mezzi stampa di sicuro) .
Non riuscivo ( e ancora ora non riesco del tutto) a capacitarmi di questa che mi sembra un po' una visione per compartimenti stagni...in un evento che dovrebbe raccogliere un po' tutte le notizie e le novità sulle terapie.

Loris, non sono Barbara Ensoli Wink Wink Wink mi piacerebbe, ma in scienze arrivavo con fatica al sei! Very Happy

juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Gio 21 Lug - 21:05

su un altro forum ( dove ho incontrato anche Loris! Wink) mi hanno detto che ha partecipato parlando dei suoi studi e presiedendo una sessione del congresso!


allora era solo un problema dei mass media! Smile
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Ven 22 Lug - 16:41

juzz ha scritto:su un altro forum ( dove ho incontrato anche Loris! Wink) mi hanno detto che ha partecipato parlando dei suoi studi e presiedendo una sessione del congresso!

Immagino quale sia l' "altro forum" ..
Very Happy
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Sab 23 Lug - 0:17

ma del resto per informarmi a modino ho deciso di inscrivermi a un po' di forum ! Wink

io quando mi documento mi documento per benino! Smile
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Sab 23 Lug - 13:48

juzz ha scritto:ma del resto per informarmi a modino ho deciso di inscrivermi a un po' di forum ! Wink

io quando mi documento mi documento per benino! Smile

Bravissimo cosi' si fa, bisogna documentarsi ovunque.. avendo cura di analizzare in maniera critica cio' che si ascolta..

P.S. attento a parlar di noi nell'altro forum.. Solo nominare il nostro forum potrebbe portare alla cancellazione dei tuoi messaggi..
Se non ci credi prova..
Very Happy
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Sab 23 Lug - 14:21

ah capito! sono un po' talebani! Very Happy ( un po' avevo capito che c'era del fondamentalismo serpeggiante)

ma allora come mai Loris bazzica un po' qui e un po' là Razz
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Loris Sab 23 Lug - 21:15

juzz ha scritto:... ma allora come mai Loris bazzica un po' qui e un po' là Razz

c'è una legge che lo vieta ? non sono nemmeno gli unici 2 posti dove bazzico
Loris
Loris

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Sab 23 Lug - 22:50

juzz ha scritto:ah capito! sono un po' talebani! Very Happy ( un po' avevo capito che c'era del fondamentalismo serpeggiante)

Solo un po'...
Very Happy

ma allora come mai Loris bazzica un po' qui e un po' là Razz

Loris ma sanno che scrivi anche qui? sara' dura per loro sopportarlo... Very Happy Very Happy


Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Sab 23 Lug - 23:55

suvvia Loris sto scherzando ! Wink e poi potresti dirmi: "senti da che pulpito"! io che oltretutto copio e incollo pure per pigrizia! Smile Wink Wink
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Loris Dom 24 Lug - 6:44

Alla base di ogni PRESENZA in un qualunque forum e di ogni POST scritto o letto, sta la MOTIVAZIONE per cui lo si fa. Io so quale è la MIA MOTIVAZIONE. Vedo ogni giorno annunciare quacosa che si avvicina, ma resta solo un annuncio di qualcosa che "forse" verrà. Dopo anni di questa tiritera (leggere l'annuncio di una aspettativa e vedere che in pratica nulla si concretizza), uno per reazione dovrebbe assumenre un atteggiamento di distacco, se vuole restare per leggere sempre lo stesso tipo di notizie. INVECE non c'è nessun distacco e ogni volta, grande o piccola, c'è una delusione. Il mio RUFIUTO A PRIORI per tutto quello che fa la Barbara si inserisce un questo contesto: è maestra nel far proclami e nel non tirare fuori mai nulla di concreto. Il problema HIV è evidente che non sia semplice cosa, ma allora che se ne stia ZITTA, senza proclami tipo VACCINO PONTINO, parli in quei termini trionfalistici solo quando ha davvero qualcosa che possa chiamarsi con quel nome. Se per chiedere soldi per la sua ricerca deve fare queste sparate, ha la mia benedizione per ANDARSENE DEFINITIVAMANTE DALL'ITALIA, dovunque vuole, basta che non si senta più moralmente giustificata ad alimentare fase aspettative ed illusioni in chi sulla sua pelle vive il dramma. Quanto a te, juzz, non so se ti rendi conto che stai cercando di giustificare questo comportamento. Tu evidentemente NON SAI gli aspetti pratici di chi vive in questa aspettativa. Gli ammalati in terapia non è detto che vivano poi così bene come si scrive in giro. Oltre alla continua attenzione all'aderenza e allo stimma (ti fai scrupoli anche a farti vedere che prendi medicine facendo colazione quando non sei a casa tua), alle visite ed esami periodici, all'andarsi a prendere le medicine (prova solo ad entrare nel reparto di malattie infettive della tua città e guardati intorno), ci sono tanti altri problemi fisici e spicologici con con si deve per forza convivere. NON è VERO CHE I MALATI DI HIV IN TERAPIA STANNO COSì BENE. Questa è la mia sintesi, e al contempo la MIA MOTIVAZIONE per "perdere" tanto del mio tempo in rete a cercare di leggere la notizia "che sta storia è davvero finita". Perdi il tuo tempo a scrivere le tue cose. Puoi dirmi e dimostrare che intenzioni, moralità e quant'altro, di questa persona siano integerrime: io resterò della mia idea. Puoi scrivere che "la tua impressione è che qualcosa arriverà" ... allora ti rispondo che ho più aspettative sulla ricerca del dott. Savarino. TOGLIAMO TUTTI I SOLDI ALLA BARBARA e diamoli a lui. Informati su quello che sta facendo Savarino, impegherai meglio il tuo tempo.
Loris
Loris

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Dom 24 Lug - 8:15

ma chi ha detto che i malati stanno così bene! Mi metti in bocca le tue frustrazioni colorandole del tuo vissuto come se fosse una questione dovuta alla mia opinione in merito alla ensoli.

Saluto gex e lo ringrazio per la sua simpatia e la sua ospitalità, ma credo capirà che è impossibile stare a parlare in un posto dove le persone ti accolgono con pregiudizi e arroccamento su posizioni per altro discutibili e non scientifiche quanto quelle che criticano aspramente.

Me ne vado perchè evidentemente anche su questo forum, come sull'altro non c'è rispetto per il confronto civile. Si può aggredire tutti coloro che sono diversi da te, ma poi si resta chiusi nelle proprie posizioni abbaiando alla luna.
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Dom 24 Lug - 8:18

chiedo agli amministratori di cancellarmi, se volete potete anche cestinare la discussione così non "Vi darà fastidio"

mi cancellerei da solo, ma non ho trovato l'opzione, se sapete indicarmela vi ringrazio.


juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Dom 24 Lug - 8:50

Dai Juzz mi sembra un po' esagerato che qui non ci sia confronto.. Forse sull'altro forum...
Qui puoi scrivere cio che vuoi nessuno cancellera' nulla....
Cancellarsi solo perche' credi che la Ensoli abbia fatto grandi scoperte, (cosa che mi auguro, ma ad oggi,purtroppo i fatti dimostrano il contrario.. Tra l'altro e' anche molto "ammanigliata" politicamente, e visto che sei un ragazzo sveglio cerca un po' su internet quanti fondi ha gia avuto per le sue ricerche, nonche' le interrogazioni parlamentari, nonche' chi siano i suoi parenti e cosa fanno..) mi sembra esagerato...
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Dom 24 Lug - 8:54

Loris ha scritto:Alla base di ogni PRESENZA in un qualunque forum e di ogni POST scritto o letto, sta la MOTIVAZIONE per cui lo si fa. Io so quale è la MIA MOTIVAZIONE. Vedo ogni giorno annunciare quacosa che si avvicina, ma resta solo un annuncio di qualcosa che "forse" verrà. Dopo anni di questa tiritera (leggere l'annuncio di una aspettativa e vedere che in pratica nulla si concretizza), uno per reazione dovrebbe assumenre un atteggiamento di distacco, se vuole restare per leggere sempre lo stesso tipo di notizie. INVECE non c'è nessun distacco e ogni volta, grande o piccola, c'è una delusione. Il mio RUFIUTO A PRIORI per tutto quello che fa la Barbara si inserisce un questo contesto: è maestra nel far proclami e nel non tirare fuori mai nulla di concreto. Il problema HIV è evidente che non sia semplice cosa, ma allora che se ne stia ZITTA, senza proclami tipo VACCINO PONTINO, parli in quei termini trionfalistici solo quando ha davvero qualcosa che possa chiamarsi con quel nome. Se per chiedere soldi per la sua ricerca deve fare queste sparate, ha la mia benedizione per ANDARSENE DEFINITIVAMANTE DALL'ITALIA, dovunque vuole, basta che non si senta più moralmente giustificata ad alimentare fase aspettative ed illusioni in chi sulla sua pelle vive il dramma. Quanto a te, juzz, non so se ti rendi conto che stai cercando di giustificare questo comportamento. Tu evidentemente NON SAI gli aspetti pratici di chi vive in questa aspettativa. Gli ammalati in terapia non è detto che vivano poi così bene come si scrive in giro. Oltre alla continua attenzione all'aderenza e allo stimma (ti fai scrupoli anche a farti vedere che prendi medicine facendo colazione quando non sei a casa tua), alle visite ed esami periodici, all'andarsi a prendere le medicine (prova solo ad entrare nel reparto di malattie infettive della tua città e guardati intorno), ci sono tanti altri problemi fisici e spicologici con con si deve per forza convivere. NON è VERO CHE I MALATI DI HIV IN TERAPIA STANNO COSì BENE. Questa è la mia sintesi, e al contempo la MIA MOTIVAZIONE per "perdere" tanto del mio tempo in rete a cercare di leggere la notizia "che sta storia è davvero finita".
.....

Come darti torto.. quoto tutto..
Spesso si leggono grandi notizie.. che poi cadono nel dimenticatoio, e ogni volta si spera che sia la volta buona... Rolling Eyes

Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Dom 24 Lug - 13:29

gex, se sai delle cose specifiche puoi dirmele in privato, sono un ottimo ascoltatore quando si tratta di elementi concreti e non chiacchiere da portineria come ho sentito da alcuni utenti qui.

Nell'altro forum un utente mi ha dato degli elementi concreti sui quali andrò a documentarmi e l'ho pure ringraziato di essere uno dei pochi ad averlo fatto in mezzo al teatrino di tanti chiacchieroni capaci solo a sentenziare luoghi comuni e pregiudizi.

Se ti va contattami pure, ti ritengo insieme a Rafael una persona intelligente.
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Dom 24 Lug - 14:57

Grazie per cio' che scrivi..
Come mai sei cosi interessato alla Ensoli?
Sei un giornalista? Very Happy

Quando diventero' vecchio.. (se mai accadra'..) scrivero un libro: "Tutta la verita' sulla Ensoli.. Quello che non vi hanno mai detto".. Very Happy


Vabbe' ti do qualche dritta:

qui trovi l'interrogazione parlamentare della Poretti:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]



Qui trovi notizie del fratello che collabora a tutti gli articoli:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Dom 24 Lug - 14:59

Vaccino Anti-Hiv.Finanziamenti poco chiari e effetti collaterali. Perchè continuare? Interrogazione
Interrogazioni Stampa
Invia un commento

Interrogazione al Ministro del Lavoro Salute e Politiche sociali, da parte dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca

premesso che:

- nel 2003 l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) decideva di sperimentare sull’uomo un vaccino anti-AIDS basato sulla proteina ricombinante HIV-1 TAT, responsabile la dott.sa Barbara Ensoli nella sua qualità di direttrice del reparto AIDS dell’ISS;
- la TAT è una proteina regolatoria “chiave” del virus HIV-1, prodotta in fase precoce, subito dopo l’infezione, indispensabile per la successiva espressione dei geni virali, per la trasmissione del virus da cellula a cellula e per la progressione della malattia. L’efficacia di un vaccino anti-AIDS basato sulla proteina regolatoria TAT di HIV-1 aveva precedentemente dimostrato di indurre una risposta in grado di controllare l’infezione da HIV-1 nel modello della scimmia;
- nel 2003 furono avviati due protocolli di sperimentazione sull’uomo: P-001 che prevedeva l’arruolamento complessivo di 32 volontari adulti sani non infettati da virus HIV-1 e T-001 che prevedeva l’arruolamento complessivo 56 volontari adulti infettati dal virus HIV-1. La durata di ciascun studio doveva essere di 24 settimane (6 mesi) e per entrambi vigeva l’obbligo del doppio cieco (nella Procedura denominata doppio cieco entrambi, il medico che somministra e il paziente che assume il farmaco, non conoscono il trattamento applicato. Ciò al fine di evitare che i risultati della ricerca vengano influenzati dalla consapevolezza del trattamento assegnato o ricevuto. Tale modalità, evitando che sia noto se si è assunto o somministrato un farmaco piuttosto che un placebo, costituisce il livello di neutralità più rigoroso);
- in un verbale dell’11 luglio 2005, l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) incaricata dell’ispezione sugli studi clinici svolti (vedi allegato 1) dichiarava che durante l’ispezione erano state riscontrate 7 deviazioni critiche e 3 deviazioni maggiori, tutte di competenza del promotore della sperimentazione ossia l’ISS;
- in particolare due deviazioni critiche riguardavano l’interruzione dell’arruolamento dei soggetti in sperimentazione – in totale furono arruolati solo 47 volontari su 88 – senza aver acquisito il parere del Comitato etico. Inoltre, altre due deviazioni critiche sempre relative ad entrambi i protocolli più due deviazioni maggiori riguardavano la mancanza presso il centro sperimentale dei dati originali di alcune analisi previste dal protocollo e fondamentali per lo studio. Altre deviazioni riguardavano la produzione dell’importazione del vaccino stesso. Il verbale si concludeva richiamando l’attenzione sulla necessità che l’interruzione anticipata dell’arruolamento dei volontari fosse connotata come emendamento sostanziale e come tale andava sottoposto alla valutazione del Comitato etico;
- inoltre nel verbale risultava l’impossibilità da parte dei sanitari dello Spallanzani di inoculare nel 70% dei volontari sani e nel 100% dei volontari con infezione da HIV la dose prevista del vaccino pari ad 1 ml, pertanto gli sperimentatori non sono in grado ora di stabilire che il vaccino non sia tossico alle dosi inoculate in quanto esse non sono precisamente note. Si rileva da detto verbale che la difficoltà alla inoculazione del vaccino è stata attribuita ad un difetto della produzione e non ai medici sperimentatori;
- in risposta ad una lettera del dott. Nello Martini (Direttore generale dell’AIFA), datata 26/7/2005, il prof. Fernando Aiuti, immunologo all’Università La Sapienza nonché membro dell’équipe di sperimentatori del vaccino in questione, scrisse tra gli altri al dott. Martini, al prof. Garaci (Presidente dell’ISS) e p.c. alla dott.sa Barbara Ensoli (vedi allegato 2) per ribadire alcuni rilievi del verbale dell’AIFA, in particolare l’interruzione anzi tempo della sperimentazione che aveva portato al dimezzamento dei soggetti volontari arruolati rispetto ai protocolli;
- inoltre, accanto alle deviazioni riscontrate dall’AIFA il prof. Aiuti rilevava personalmente che l’interruzione era avvenuta perché erano trascorsi i mesi previsti dallo studio senza che si fosse riusciti a raggiungere l’obiettivo prefissato di 88 volontari: il primo volontario era stato arruolato il 5 aprile 2004 per il protocollo P-001 e il 23 marzo 2004 per il protocollo T-001, entrambi gli studi dovevano durare 6 mesi, ma il 5 novembre 2004 l’arruolamento si fermò a 20 soggetti su 32 previsti per il protocollo P-001 e il 3 dicembre 2004 l’arruolamento si fermò a 26/56 soggetti per il protocollo T-001;
- in più, dal momento che, al contrario, la dott.sa Ensoli sosteneva che gli obiettivi della sperimentazione erano stati raggiunti (a dispetto di quanto documentato dall’AIFA) ciò doveva interpretarsi come una violazione dell’obbligo del doppio cieco perché quando erano stati diffusi i risultati sulla sicurezza e immunogenicità l’ISS non doveva aver aperto il cieco perché non c’era stata alcuna approvazione etica né statistica dell’emendamento relativo all’interruzione dell’arruolamento in entrambi gli studi ovvero i risultati erano stati letti prima del termine previsto per la sperimentazione;
- secondo il prof. Aiuti la diminuzione del numero dei soggetti arruolati ed in particolare quella dei soggetti con infezione HIV-1 avrebbe alterato profondamente ogni interpretazione statistica pertanto chiedeva ai responsabili dell’AIFA e ai responsabili statistici dell’ISS se riducendo del 50% il numero dei soggetti arruolati si potessero ritenere validi i dati sulla sicurezza. Quanto descritto dal Prof. Aiuti risulta anche da una recente dichiarazione del Prof. Ferdinando Dianzani, attuale Presidente del Comitato Etico dell’IRCS Spallanzani ed allora anche Presidente della Commissione Nazionale per la lotta contro l’AIDS del Ministero della Salute.(allegato n. 2);
- con riferimento alla fase II della sperimentazione, prevista in Sud Africa, sempre nella sua lettera il prof. Aiuti chiedeva quale Comitato etico avrebbe autorizzato un’ulteriore sperimentazione nel continente africano, dati anche, tra gli altri, alcuni problemi tecnici di preparazione, conservazione e inoculazione del vaccino come descritti all’allegato 2;
- nonostante tali deviazioni e rilievi espressi a voce e per iscritto tanto in fase di ispezione che di dibattito scientifico, l’ISS ha autorizzato comunque la dott.sa Ensoli a passare alla fase II in Sud Africa;
- quanto agli effetti collaterali, secondo lo stesso scopritore del virus dell’AIDS, Robert Gallo, la Tat attiva usata dall’ISS è potenzialmente tossica (si legga intervista comparsa sull’Espresso del 22 novembre 2007). Inoltre, lo stesso Espresso denuncia che i risultati della sperimentazione non sono mai stati pubblicati su una rivista di rilievo scientifico internazionale, mentre si sarebbero verificati effetti collaterali gravissimi quali un caso di paresi facciale e un altro problema muscolare importante, come rivelato da Ferdinando Dianzani, presidente del Comitato etico dello Spallanzani di Roma, uno dei quattro centri dove si è svolta la sperimentazione;
- le critiche non sono state effettuate soltanto dall’AIFA e dal Prof. Aiuti, ma anche da altri scienziati che hanno partecipato alla sperimentazione in fase I come il Prof. Adriano Lazzarin, direttore della Divisione Malattie Infettive dell’IRCS San Raffele di Milano. Tanto il Prof. Lazzarin che il prof. Wigzell, scienziato svedese di fama internazionale, hanno dichiarato che la dott.sa Ensoli non ha risposto alle critiche scientifiche mosse in convegni internazionali ed ha addirittura minacciato di querelare il prof. Aiuti se avesse fatto domande, cosa che poi è avvenuta nel maggio c.a.;
- quanto ai fondi, secondo varie fonti, tra cui la prestigiosa rivista scientifica Science (vol. 317 del 10 agosto 2007), in tutto sarebbero stati stanziati dal governo italiano 52 milioni di euro, di cui 21 milioni di euro dal Ministero della Sanità per la sperimentazione in Italia e 31 milioni per un programma generale contro l’AIDS in Sud Africa, programma che include appunto anche la fase II della sperimentazione. Nessuno dei due fondi è stato sottoposto al sistema di “peer-review” che prevede la valutazione dei progetti da parte di referees/revisori anonimi, competenti nella materia scientifica dei progetto e indipendenti dal proponente del progetto stesso. Grazie a questo metodo si assicura il buon uso delle risorse pubbliche, salvaguardando tanto la qualità e competitività scientifica (migliore scienza), quanto ovvi principi economici (miglior uso del denaro, miglior aspettativa di ricadute applicative), politici (pari opportunità, libertà della ricerca, trasparenza, sottrazione della pubblica amministrazione da pressioni indebite e conflitti di interesse), e di sviluppo e valorizzazione umana e sociale (tutte le cose precedenti insieme);
- sul Sole 24Ore di domenica 11 novembre si fa riferimento a quanto scritto nella rivista Science e allo stanziamento di 21 milioni di euro e di altri 31 per l’avvio della sperimentazione di Fase 2 del vaccino TAT. Il 18 novembre scorso, Enrico Garaci, presidente dell’ISS, sempre dalla pagine dello stesso quotidiano, replicando all’articolo dell’11 novembre, con una lettera ha dichiarato che: “le cifre meritano un’analisi e non una strumentalizzazione. Intanto i soldi stanziati finora sono stati sette milioni che verranno utilizzati per portare avanti la sperimentazione vaccinale di fase 2 in Italia e in Sudafrica, mentre un budget totale di circa 30 milioni di euro riguarda il “Programma di sostegno al Ministero della Sanità del Sudafrica per la realizzazione del programma Nazionale di risposta globale all’HIV/AIDS nelle zone di confine tra Sudafrica e Paesi circostanti e in regioni di sviluppo selezionate”;

Per sapere:
- se i ministri interpellati non ritengano opportuno nel rispetto del principio di trasparenza ed equità spiegare:
- per quale motivo e’ stato deciso di passare alla fase II della sperimentazione del vaccino TAT contro l’AIDS, nonostante siano state rilevate numerose deviazioni nonché in più sedi sia stata espressa preoccupazione sul rigore scientifico ed etico del progetto della dott.sa Ensoli e della sperimentazione in fase II;
- quale sia l’esatto ammontare dei fondi stanziati per tale progetto: quindi 52 milioni di euro come scritto da Science (vol. 317 del 10 agosto 2007) e su Il Sole 24 0re (11-11-2007) o 37 milioni come affermato da Garaci nella lettera pubblicata sempre su Il Sole 24 Ore il 18 novembre e quale sia il decreto con cui sono stati disposti questi finanziamenti;
- riguardo le dichiarazioni del prof. Enrico Garaci, contenute sempre nella lettera del 18 novembre, in cui dichiara che una parte dei fondi serviranno a “costituire uno stabilimento per la produzione del vaccino HIV”, se non si ritenga di chiarire nei termini precisi quale sia la parte di fondi destinata alla sperimentazione del vaccino in fase II e su quali dati si possa programmare la costruzione di uno stabilimento di produzione del vaccino HIV prima ancora di avere i risultati che il vaccino funzioni e che abbia superato le fasi II e III;
- se la sperimentazione di un vaccino anti-AIDS in Africa rientri tra i progetti finanziabili con fondi del Ministero degli Esteri per la cooperazione allo sviluppo;
- se non sia comunque necessario sottoporre progetti di questa entità scientifica, etica e finanziaria al sistema della peer review, coinvolgendo nella valutazione dei progetti finanziati eminenti ricercatori internazionali e indipendenti allo stesso ISS.
Aggiungi fra i preferiti e condividi:
3 Risposte to “Vaccino Anti-Hiv.Finanziamenti poco chiari e effetti collaterali. Perchè continuare? Interrogazione”
mapiu Says:
giugno 19th, 2008 at 04:14

Grazie. Sono anni e anni che alcuni frequentatori dei forum dei sieropositivi seguono con attenzione questa telenovela del vaccino Ensoli. Con disinformazione, false notizie di arruolamenti, definiti imminenti, e un numero verde che non ne sapeva nulla.
Purtoppo tutto quello che Lei ha scritto nella sua interpellanza era gia conosciuto dal forum lilanew, che ha avuto anche il piacerte di dialogare con giornalisti all’oscuro della realtà .
Sino a quando ci sono persone come voi che guardano il pelo nell’uoo e non si accontentano di ricordarsi del primo dicembre, si dà a noi tutti sieropositivi e sieronegativi coinvolti di riflesso una boccata di ossigeno.
La prego, non si arrenda.
In questi ultimi mesi un’ondata di fallimenti di sono abbattuti nel cqmpo della ricerca internazionale…
una ricerca che crea perplessità dubbii e ansietà ..
Noi chiediamo solo SERIETA’.
Lei ce ne ha dato la prova.
La us ainterpellanza gira nel forum da molto moltissimo tempo .
E’ con grande piacere che ieri l’abbiamo trovata , o meglio ritrovata in prima linea.
grazie
mapiu
Nobel. Isolamento virus Hiv scoperta fondamentale. In Italia dubbi sulla sperimentazione umana del vaccino. Interrogazione | SEN. DONATELLA PORETTI Says:
ottobre 7th, 2008 at 14:26

[...] Qui il testo dell’interrogazione Aggiungi fra i preferiti e condividi: sociallist_ebd3605b_url = ‘http://blog.donatellaporetti.it/?p=298'; sociallist_ebd3605b_title = ‘Nobel. Isolamento virus Hiv scoperta fondamentale. In Italia dubbi sulla sperimentazione umana del vaccino. Interrogazione’; sociallist_ebd3605b_text = ”; sociallist_ebd3605b_tags = ‘Nobel,virus Hiv’; [...]
Nobel. Isolamento virus Hiv scoperta fondamentale. In Italia dubbi sulla sperimentazione umana del vaccino. Interrogazione | SEN. DONATELLA PORETTI Says:
ottobre 7th, 2008 at 14:29

[...] parti ne sia stata denunciata la pericolosita’. Qui il testo dell’interrogazione: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] Aggiungi fra i preferiti e condividi: sociallist_8ee8e498_url = [...]
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Gex Dom 24 Lug - 15:03

Inutile dire che e' stato tutto insabbiato e nessun media ha dato rilievo alla cosa.... Chi sa il perche'??
Rolling Eyes
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Loris Dom 24 Lug - 15:13

juzz ha scritto:... non chiacchiere da portineria come ho sentito da alcuni utenti qui. ...

visto che in questo forum si può scrivere quello che si vuole, se quelle che hai letto sono per te chiacchiere da portineria, ti dico che sei un saccente presuntuoso ignorante con tanto tanto tanto tempo da perdere e probabilmente con le idee confuse da qualche scopo che hai pensato bene di non dire ... e qui mi fermo per non augurati nulla

Loris
Loris

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Dom 24 Lug - 16:31

grazie gex per la tua estrema disponibilità, leggerò tutto con attenzione, e come vedi già soltanto da questo mio impegno è abbastanza evidente ( ma non a tutti) che non sono qui per nessun complotto internazionale, ma solo per farmi un'opinione precisa.

Di te mi fido, se mi hai detto che c'è qualcosa di poco chiaro sono disponibilissimo a cambiare opinione, il fatto è che facendo mie ricerche non riuscivo a trovare nulla di negativo online che riguardasse queste ricerche.

E a favore della Ensoli testimoniavano indirettamente questi teatrini penosi che ho visto fare ( e tutt'ora vedo) da parte di alcuni utenti che si commentano da soli.
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Dom 24 Lug - 16:48

e voglio anche aggiungere che se ho deciso di documentarmi di più sulla faccenda Ensoli non è certo merito di quei frizzi e lazzi e attacchi che ho visto in questi quattro giorni di forum dedicati alla mia domanda considerata "diversa"

Questi episodi mi facevano parteggiare chiaramente per la chiusura della questione bollando le critiche all'affaire Ensoli come un coacervo di pregiudizi e affermazioni sconnesse.

Fortunatemente ho incontrato persone di calibro diverso e levatura diversa che mi hanno saputo mettere in guardia civilmente senza aggredirmi, prendermi in giro o facendo il diavolo a quattro. E ovviamente, nel caso dovessi cambiare idea sarà di certo merito di chi mi ha indicato gentilmente spiegazioni e non la porta.


Un'altra cosa: pubblico l'identica risposta ( perchè identica è la situazione che ho trovato e a cui rispondo) in entrambi i forum in cui mi sono timidamente iscritto per avere la mia informazione in questi giorni.

Non scandalizzatevi se la risposta è la stessa e non stracciatevi le vesti ( per così poco!) semplicemente in entrambi i forum ho trovato bravissimi forumisti e pessimi forumisti e pertanto la risposta è la stessa per entrambi i gruppi .
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da gloria Dom 24 Lug - 20:15

non ci far caso juzz, purtroppo c'è chi si immedesima a tal punto con quello che scrive da farlo diventare faccenda personale, troppo personale. E' inutile, però, generalizzare e prendere decisioni sulla base dell'antipatia che alcuni ti possono manifestare. Questo è il mio contributo alla discussione, riguardo alla faccenda della Ensoli invece non mi pronuncio, pur essendo s+ dall'epoca di Rock Hudson mi disinteresso abbastanza di ricerca. Mi ritrovo, più per buon senso che per competenza, in quello che scrive Rafael e ad ogni modo, al di là di tutte le dietrologie che si possono fare (a pensare male si pecca ma ci si indovina sempre, diceva un noto peccatore), mi auguro che qualcosa di buono possa venire fuori anche dal lavoro della Ensoli, a volte gli spunti nascono in modo inaspettato e le maggiori scoperte spesso arrivano per strade tortuose. Seppure fosse inutile in se' stesso, lo studio della Ensoli, potrebbe servire da spunto per altri ricercatori, chissà...e comunque è un vizio tutto italiano quello di essere ipercritici con noi stessi.
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Dom 24 Lug - 21:11

Gloria, sono felice di vedere finalmente un po' di pragmatismo. Mi illumini la serata Wink
Ti quoto in pieno la penso esattamente come te sia per quanto riguarda l'ipercriticismo che per l'augurio che qualcosa di buono possa nascere da tutto questo.
Fermo restando che ho gradito anche gli interventi di Gex e di Raphael (e che intendo proseguire negli approfondimenti che mi hanno indicato sul caso Ensoli) voglio sottolineare le parole di Gloria piene di buon senso. Pensavo ci fosse solo livore e acidità corrosiva dopo ieri e invece mi accorgo che è un forum di persone anche disposte al dialogo e a condividere opinioni in maniera garbata. Può anche darsi che io mi sia comportato in maniera poco rispettosa, ma di sicuro ho ricevuto provocazioni che non mi aspettavo. Normalmente quando si entra in un forum per discutere di qualcosa non arriva una schiera di personaggi ad accusarti di essere il sicario di qualcuno solo perchè difendi notizie sentite in tv e lette sui giornali. Ed esprimere il proprio parere non diventa il motivo per deridere qualcuno. Non ci si meravigli se poi si reagisce con pan per focaccia.
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da gloria Lun 25 Lug - 6:53

juzz ha scritto: Normalmente quando si entra in un forum per discutere di qualcosa non arriva una schiera di personaggi ad accusarti di essere il sicario di qualcuno solo perchè difendi notizie sentite in tv e lette sui giornali.



"Normalmente" no. Ma in alcuni forum non c'è proprio niente di "normale". Razz
Quando non si riesce a confrontarsi sui temi ma si mette davanti a tutto la propria condizione e la propria anzianità di iscrizione e di infezione significa che non si ha più molto da dire!
Rolling Eyes
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Lun 25 Lug - 9:03

Di questo mi dispiace sinceramente cara gloria.... Io spero che non sia così, vorrei non fosse così. Ti mando un grosso abbraccio. Mi hai riappacificato con il mondo, sarà una piccola cosa, ma l'ho apprezzata.
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da gloria Lun 25 Lug - 17:17

per così poco... Razz

piuttosto, se posso permettermi un piccolo consiglio...anche quello che ti viene propinato nei forum da parte di personaggi che dalla sera alla mattina si improvvisano gran scienziati...prendilo con le molle!! Il web è pieno di sfigati/e che non hanno nulla di meglio da fare che farsi belli recitando la parte di quelli che sanno tutto e di più......la nostra è una strana malattia, esercita una grande forza di attrazione e ed attira nullafacenti con ambizioni represse e tanta voglia di capirci ed aiutarci (non ci bastava l'hiv!!) Perciò dammi retta...cogli un po' dappertutto ma non ti fidare di nessuno.

Ovviamente esclusi i presenti lol! Wink Cool
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Lun 25 Lug - 18:12

gloria tu sei davvero atipica rispetto ai personaggi che ho incontrato fin'ora...

devo dire che la tua saggezza mi ispira e mi infonde molta serenità.

Mi piace la tua filosofia, ti fa onore. I love you
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da gloria Lun 25 Lug - 22:17

Ciao Juzz, non ci conosciamo e non so nulla, a parte il poco che ho letto dei tuoi thread, delle ragioni che ti hanno portato ad iscriverti a forum di sieropositivi ma, leggendo l'accoglienza che ti hanno riservato in lilanew, non posso che esprimerti la mia solidarietà. Non farti una cattiva idea dei sieropositivi, non siamo tutti così mentecatti, ci sono anche persone che usano il cervello ma non è il loro caso.
Dora poi è un pallone gonfiato: non è sieropositiva, non è un medico, non è scienziata, non è niente...ma si è ritagliata un posticino in quel piccolo sito e non tollera di essere messa in ombra o in discussione. Lasciala parlare, non ne vale la pena!
Se hai voglia di farti 4 risate un giorno ti racconterò com'è che noi "poveri siero+" ce la siamo trovati sulle spalle...è stato il tiro mancino di un caro amico che ce l'ha sbolognata...sai un po' come quegli amici che ti chiedono se possono lasciarti un borsone pesante e ingombrante...e poi non vengono più a riprenderselo?? Ecco, con lei è andata un po' così, soltanto che l'amico che ce l'ha mollata è una persona carissima, mentre lei è un peso morto. Ma tant'è...dio ce l'ha data e nessuno se la piglia, peggio delle cavallette!!
Razz



Ultima modifica di gloria il Lun 25 Lug - 22:55 - modificato 1 volta.
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Lun 25 Lug - 22:38

devo dire che questo forum mi sembra molto più simpatico, credo che qui ci rimarrò...certo sempre se non arrivano anche qui a sbranarmi....perchè sono davvero inferociti....
In confidenza e sincerità devo dirti che mi è dispiaciuto creare quel polverone di là...io volevo solo delle informazioni , poi man mano che si sommavano nuovi interventi il loro livore aumentava e con essi le accuse nei miei confronti...ad un certo punto non ci ho visto più e ho cominciato ad arrabbiarmi e a rispondere piccato pure io. Poi mi è arrivato un messaggio privato che mi ha fatto riflettere, una persona ( che stimo per quello che mi ha scritto) mi ha fatto riflettere sulla sofferenza delle singole esperienze che poteva aver scatenato quel tipo di reazione di difesa e di ostilità...e allora avevo deciso di rimanere ma di mutare atteggiamento smettendo di fare polemica ( tra l'altro sempre polemica provocata e non di mia iniziativa)....

Il problema è che non era proprio possibile! Perchè ad una aggressione se ne aggiungeva un'altra e poi un'altra ancora e tutti facevano muro solidale contro l'invasore alieno...E alla fine non ci ho visto più...le alternative erano due:

o rispondere colpo su colpo a tutti gli attacchi ( ma riflettevo sul messaggio che avevo ricevuto in privato che mi diceva di pensare alle loro sofferenze) oppure farmi cancellare.

Ma nessuno te lo concede di farti cancellare! devi mandare un messaggio ad un amministratore, peccato che mi avevano bloccato la possibilità di mandare messaggi privati nonostante non avessi mai provato a mandarne!!!

Insomma...o rispondevo a cento attaccchi e alla sassaiola o andavo via rimanendo registrato, perchè oltre ad odiarmi volevano che io stessi lì con loro....bah

Qui l'ambiente è molto più calmo e sereno e si può parlare...

juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Lun 25 Lug - 22:42

non so se hai letto di quella ragazza che ha speso una buona parola per questa Dora....è stata presa a mazzate dalla stessa Dora nonostante non avesse fatto niente di male.


Poverina, bisognerebbe indirizzarla verso questo forum, se puoi scrivile...io di là non ci torno Wink
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da gloria Lun 25 Lug - 22:55

per l'amor del cielo Juzz, io da quel forum sono stata bannata già da anni e da allora vivono col mio fantasma, ogni volta che si iscrive qualcuno che osi obiettare ci vedono dietro il mio spettro e sospettano che sia il mandante, come se non avessi altro da fare!! Però li leggo perchè mi fanno sempre ridere, sono talmente convinti di quello che dicono che riescono sempre a stupirmi!! Smile)
Ovviamente non posso scrivere a Sandra, se non sei riuscito tu a mandare dei messaggi privati tu, che eri iscritto, figurati se posso farlo io da bannata!! Comunque se è furba Sandra cercherà altri lidi, mi sembra che anche per lei l'aria lì dentro si stia facendo pesante!
Ciao e buona serata, e non prendertela...si vede che lì funziona così!! Wink
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da gloria Lun 25 Lug - 22:57

PS e comunque quasi tutti gli utenti di questo forum in quelche tempo sono stati iscritti a lilanew e poi se ne sono andati o sono stati bannati...fai un po' te!! lol!
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Lun 25 Lug - 23:09

allora mi sa che da oggi avranno due timori rispetto ai nuovi iscritti, ma stiano pure tranquilli, io non ci torno. rendeer


ma adesso voglio anche rivolgermi in generale a tutti per fugare ogni dubbio sul complotto galattico alien della settimana : io non c'entro nulla con la Ensoli, non l'ho mai incontrata, non ci ho mai preso un caffè insieme, non ho la sua età, non le do del tu, non le piscio il cane e non le taglio i cespugli di rose sotto casa!! ve lo giuroooooo!! sono solo uno che ha letto determinate cose ( e non su novella 2000) e che ama farsi delle domande su cosa legge! Wink Wink Wink Wink

Punto!

Sull'argomento sono mediamente più attento e leggo di più rispetto al signor Rossi perchè sono gay e volevo saperne di più su determinate notizie!
Quello che ha scatenato le ire dei numi è stato il fatto che difendessi cosa avevo letto e visto su youtube e che reputavo verosimile.
Capisco che alcuni abbiano arricciato il naso leggendo che parlavo di youtube e non citavo i sacri testi della ricerca...ma il signor Rossi ( ovvero chi non è addentrato nella materia per mille motivi) legge cosa gli offrono sulla piazza. c'è poco da fare...non legge dell'interrogazione parlamentare se i mezzi di informazione non la riportano quasi per nulla!
E io dopo aver letto una ventina di articoli diversi dello stesso tenore sulla Ensoli ( che ne parlavano bene) ne sono rimasto influenzato. Non ci vedo nulla di strano. Perchè le critiche alla Ensoli sono di più difficile reperibilità se fai una semplice ricerca con Google. E scusatemi tanto ma non si può pretendere che uno che ne sa poco o nulla non incontri prima gli argomenti più diffusi e reperibili.

E invece no! mi sono volati addosso con le peggiori intenzioni....dagli all'infame, perchè sei qui? cosa vuoi? cosa cerchi? cosa fai? cosa non fai.....


ma ora basta, voglio smetterla con le polemiche..ma non è facile quando si viene attaccati in questo modo e uno non se lo aspetta.

dovete anche capire che io sono entrato qui bello come il sole pensando che le cose che avevo letto fossero veritiere...e trovarmi uno che mi dice "sei un inviato della Ensoli?" mi ha francamente stupito e lasciato basito!

ora comincio a capire un po' di più, ma non certo per merito di quell'accoglienza! poi la colpa è anche mia non discuto, non avrei dovuto reagire alle provocazioni...ma mi è venuto un nervoso.... Rolling Eyes

ma ora giro pagina.




juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da freddy65 Mar 26 Lug - 0:06

Ciao Juzz non te la prendere, ci passano tutti prima o poi al trattamento che è toccato anche a te. Di solito la maggior parte se ne va subito, qualcuno ci mette un pò di più mentre i beoti restano.

Prima era un bel forum poi, purtroppo, quattro idioti se ne sono appropriati come "casa loro" e da allora si è trasformato in una sorta di kibbutz nei territori occupati, dove Dora impartisce ordini e dottrina e gli altri si adeguano. Spie, infiltrati, filo spinato e uzi spianati sono all'ordine del giorno. lol! Figurati un pò parlare di confronto o - udite udite - messaggi privati!!

Tornando "a bomba" riguardo al tema del thread, sulla Ensoli troverai di tutto e di più, sia sulla carta stampata che sui vari forum. Ti posto solo questo articolo che trovo sia emblematico su questa ricerca "tutta italiana" sotto ogni aspetto e aggiungo che su Lilachat c'è un utente (bamby) che sta facendo la fase due del vaccino.

Vaccino anti Aids: l' Italia e' prima

Funziona sulle scimmie il " siero " studiato dall' Istituto superiore di Sanita' . Il ministro Rosy Bindi: " Straordinario successo della nostra ricerca pubblica " . La stessa proteina " manipolata " anche dai ricercatori di Milano



----------------------------------------------------------------- Vaccino anti - Aids: l'Italia e' prima Funziona sulle scimmie il "siero" studiato dall'Istituto superiore di Sanita' Il ministro Rosy Bindi: "Straordinario successo della nostra ricerca pubblica" ROMA - Due anni e mezzo di lavoro. Le speranze. La gioia di vederle confermate. E ieri l'annuncio al convegno di San Marino. Il vaccino italiano contro l'Aids non solo funziona, ma non e' tossico, non produce effetti collaterali. + grande l'emozione dei ricercatori che, percorrendo una strada insolita, hanno lanciato, e vinto, la loro sfida al virus Hiv. I risultati delle prime sperimentazioni condotte sulla scimmia sono "entusiasmanti" anche se vanno letti con la cautela dovuta al fatto che si tratta sempre di prove su modelli animali. Lo studio "made in Italy" e' coordinato dalla dottoressa Barbara Ensoli, del laboratorio di virologia dell'Istituto superiore della Sanita' diretto da Paola Verani. "Il 71 % dei macachi gia' immunizzati non si sono ammalati quando abbiamo inoculato il virus letale - spiega la Ensoli -. + stata usata una proteina biologicamete attiva e allo stato naturale, cioe' quella prodotta dal virus. Una sostanza che non e' tossica ed e' molto efficace nel dare origine ad una risposta immunitaria completa". Un esperimento "controcorrente che ha sovvertito dogmi consolidati", esulta la Ensoli, ex allieva dell'immunologo Fernando Aiuti e per anni collaboratrice di Robert Gallo, pioniere della lotta all'Aids. IL VACCINO - La proteina di cui si sono serviti i ricercatori italiani per costruire il vaccino si chiama "Tat". + quella che gioca un ruolo fondamentale nell'infezione da Hiv. + la prima a comparire quando il virus entra nel sangue e lo aiuta a replicarsi, ossia a penetrare nelle cellule per infettarle e riuscirne fuori suddiviso in tante particelle. Da qui l'obiettivo: bloccare l'azione della Tat. Un'ipotesi scientifica diversa da quelle verificate negli ultimi dieci anni e incentrate sulle mutevoli proteine dell'involucro dell'Hiv. I ricercatori dell'Iss hanno cominciato a battere la nuova strada con test in laboratorio. Quindi alcuni mesi fa sono passati ad immunizzare con l'anti Tat le scimmie ottenendo una risposta immunitaria rapida e completa. Poi il primo luglio di quest'anno e' partita la fase decisiva. Il cosiddetto "challenge", la sfida. LA SFIDA - Il primo luglio in sette macachi gia' vaccinati con l'anti Tat e' stato iniettato il virus letale. Stefano Butto', primo ricercatore del gruppo della Ensoli, racconta cosi' l'elettrizzante esperienza: "Abbiamo costruito in laboratorio una chimera, la Shiv, composta per i tre quarti da Siv, che e' il virus dell'immunodeficienza acquisita delle scimmie. Cinque dei sette esemplari ai successivi controlli hanno mostrato una protezione completa. Analizzando il loro sangue non abbiamo trovato nessuna traccia del virus che, altrimenti, le avrebbe fatte morire. Abbiamo provato un'emozione fortissima, indescrivibile. La percentuale di protezione ottenuta e' molto alta, oltre il 70 % . Nei cinque macachi a distanza di oltre tre mesi non c'e' evidenza di infezione. E non sappiamo come reagiranno le altre due scimmie. Noi speriamo che il vaccino ritardi i sintomi della malattia". Un'altra virtu' dell'anti Tat e' che non e' tossico. Da qui la prospettiva che si passi presto alla sperimentazione sull'uomo. I tempi? "Partiremo presto", promette Butto'. Ma la Ensoli guarda piu' lontano: "Per i risultati definitivi non meno di cinque anni". Il vaccino, se confermera' la sua efficacia, potrebbe avere nel futuro un doppio impiego. Come profilassi nei soggetti sani. E come terapia da affiancare ad altri trattamenti nei soggetti gia' infettati dal virus Hiv. IL MINISTRO - Rosy Bindi, ministro della Sanita', parla di "incoraggiante successo della ricerca pubblica italiana. Sono molto contenta che questro straordinario successo sia legato al nome di una giovane scienziata e nasca nell'ambito del programma nazionale per la lotta all'Aids finanziato dal ministero e coordinato dall'Iss. L'Italia dimostra di poter giocare un ruolo d'avanguardia". I COMMENTI - Il coscopritore dell'Hiv, Robert Gallo, anche lui impegnato sullo studio dell'anti Tat: "I risultati sono buoni e originali, ma ci sono dettagli da migliorare per la sicurezza del vaccino". Fernando Aiuti: "Una protezione del 70 % e' soddisfacente, rientra nei valori di efficacia dei vaccini che e' tra il 50 e il 98 % ". L'infettivologo Mauro Moroni: "Una via incoraggiante. Ma restano due domande. Che cosa accadra' nell'uomo? L'anti Tat funzionera' sui sieropositivi?". E Umberto Tirelli, del centro di riferimento oncologico di Aviano: "I dati sugli animali vanno presi con le pinze". Apprezzamenti pieni dall'istituto Pasteur di Parigi. "Il lavoro della Ensoli e' fantastico - dice Marc Girard -. Gli italiani sono riusciti a proteggere le scimmie da una forma molto cattiva del virus. Nessuno lo aveva mai fatto. Bisognera' aggiungere la proteina ai vaccini in sperimentazione che verranno provati sull'uomo nel Duemila". Margherita De Bac ----------------------------------------------------------------- ALL'OSPEDALE MAGGIORE La stessa proteina "manipolata" anche dai ricercatori di Milano MILANO - La proteina Tat, che e' il motore della replicazione del virus Hiv nelle cellule, e' in questo momento, in modi molto diversi, il bersaglio sia del vaccino italiano messo a punto dall'Istituto superiore di Sanita' a Roma sia del vaccino in sperimentazione su un gruppo di volontari nell'ospedale Maggiore di Milano. A quest'ultima ricerca collabora uno dei pionieri nella lotta all'Aids, Robert Gallo (Istituto di virologia umana di Baltimora), e Daniel Zagury (Universita' "Curie" di Parigi), oltre a ricercatori che lavorano nei centri specializzati di Belgio e Israele. Mentre nello studio di Roma si utilizza la proteina attiva in piccolissime dosi per garantire una risposta immunitaria efficace, nello studio di Milano si utilizza una proteina completamente inattivata. "L'idea e' simile - ha osservato il responsabile dello studio di Milano, Alessandro Gringeri - ma noi riteniamo pericoloso utilizzare la proteina naturale, anche se i risultati presentati oggi sembrano confortanti". "Abbiamo fatto - ha proseguito - le prove su animali (topi, cavalli e scimmie) e poi sull'uomo. Dai risultati preliminari risulta che non ci sono effetti collaterali e che compaiono anticorpi specifici. Il prossimo passo e' individuare la dose ideale del vaccino e all'inizio del '99 procedere alla "fase 2" su circa trenta pazienti in Italia, a Milano, e negli Stati Uniti, nell'Istituto di virologia umana di Robert Gallo e nei centri di ricerca collegati. Se tutto va bene, la "fase 3" della sperimentazione del nostro vaccino potrebbe cominciare all'inizio del Duemila".

De Bac Margherita

Pagina 13
(24 ottobre 1998) - Corriere della Sera


Non voglio aggiungere altro perchè non sono qualificato a farlo e per rispetto a chi si è sottoposto alla fase due ma le date dell'articolo sono emblematiche di come funziona la ricerca in Italia.

Freddy



freddy65
freddy65

Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da juzz Mar 26 Lug - 0:17

ti ringrazio molto freddy per il tuo contributo!! Smile


Ma...che vedo!! In questo forum ci sono...persone!! e non talebani pronti a sguinzagliarmi le loro maledizioni come succedeva là!!! Io sono stupefatto....non mi sembra vero.


La storia che mi raccontate di Dora e la sua banda mi fa accaponare la pelle! Alcune persone simpatiche devo dire le ho trovate anche laggiù...ad esempio c'era un certo sky che era davvero ospitale, ma era praticamente isolato...e mica poteva fare tanto porello.

sono felice di avervi trovati, temevo di dover scappare anche di qui! cherry
juzz
juzz

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 20.07.11

Torna in alto Andare in basso

in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi Empty Re: in merito allo Ias e alle ricerche di Ensoli, forse sapete aiutarmi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.