Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Qual'e´l'adeguata risposta dei CD4 sotto HAART?

Andare in basso

Qual'e´l'adeguata risposta dei CD4 sotto HAART? Empty Qual'e´l'adeguata risposta dei CD4 sotto HAART?

Messaggio Da Rafael Dom 13 Feb - 0:27

Un'adeguata risposta dei CD4 per la maggior parte dei pazienti in terapia viene definita da un aumento nel rango di 50-150 cellule/mm3 all'anno con una risposta accelerata nei primi tre mesi di trattamento. In generale il conto di CD4 dovrebbe essere controllato ogni 3-4 mesi per determinare quando cominciare la terapia antiretrovirale, per controllare la risposta immunologica alla terapia e per valutare la necessita' di iniziare o discontinuare la profilassi per le infezioni opportunistiche. I pazienti con buon controllo virologico raggiungono approssimativamente 50-100 cellule/mm3 all'anno fino a che viene raggiunto un livello di stato stabile. Un cambiamento clinico significativo fra i conteggi di CD4 si approssima ad un cambiamento del 30% sul conto assoluto o un aumento o diminuzione della percentuale di CD4 del 3%.
Per quei pazienti che aderiscono alla terapia con una sostenuta soppressione virale e sono clinicamente stabili per piu' di 2 o 3 anni, la frequenza di conteggio di CD4 puo' essere portato a 6 mesi. Nei casi di CD4 e carica virale discordanti, il medico dovrebbe prima escludere un errore di laboratorio e considerare di testare di nuovo il paziente.

Il conteggio assoluto di CD4 puo' fluttuare fra gli individui o essere influenzato da fattori che affettano il conteggio totale dei leucociti e le percentuali dei linfociti.I medicinali che sopprimono il midollo osseo e l'IFN-alfa possono ridurre il conteggio assoluto dei CD4. Le infezioni acute, la sepsi,la malaria e la TB possono diminuire sia i conteggi assoluti di CD4 che le percentuali.
A sua volta, una splenectomia o una coinfezione con virus di tipo 1 della leucemia a cellule T puo' causare erroneamente conteggi elevati assoluti di CD4. Benche' sembri non ottenere effetti clinici, la somministrazione di IL-2 si e' dimostrato che aumenta i conteggi di CD4 e gli steroidi posso tanto aumentare quanto diminuire il conteggio di CD4. Il sesso, la razza e stress psicologici e fisici tipicamente hanno un minimo effetto sul conteggio di CD4. L agravidanza puo' condurre ad un'emodiluizione con una piccola discesa dei CD4 ma non a un declino nella percentuale.In molti di questi casi la percentuale di CD4 resta stabile e puo' essere un appropriato parametro per assessorare la funzione immunitarai del paziente.
Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.