Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

stigma aids da parte infermieri

4 partecipanti

Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da 80spongi80 Mar 14 Giu - 21:53

Salve,
sono una studente del terzo anno del corso di infermieristica.
scrivo in questo forum perchè vorrei fare la tesi sullo STIGMA E PREGIUDIZIO DA PARTE DEGLI
OPERATORI SANITARI VERSO I PAZIENTI CON HIV E LE RICADUTE SULLA QUALITA'
DELL'ASSISTENZA E DELLE CURE.
Non ho trovato molto materiale ( ad eccezzione di materiale sul hiv nei paesi
africani di cui non mi interessa trattare).
pensate che questa tesi possa essere interessante?che ancora oggi ci sia un
pregiudizio da parte degli operatori sanitari tale da influenzare gli esiti delle cure del
paziente!?troverò del materiale bibliografico adeguato??
oppure mi può consigliare un arogmento da trattare sul paziente con hiv per la tesi

80spongi80

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 14.06.11

Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da gloria Mer 15 Giu - 6:06

più che altro punterei sulla grammatica spongi, ed in particolare ad evitare la doppia "z" in presenza di "zio, zia"... Basketball
a parte questo per la mia esperienza lo stigma appartiene al passato, quando non si conoscevano le vie di trasmissione dell'infezione, attualmente ogni infermiere che sappia fare il proprio mestiere e che si voglia proteggere sa bene che deve stare attento a infezioni ben più pericolose e le cui vie di trasmissione sono più insidiose. Sarebbe proprio un fesso a fissarsi sull'hiv quando potrebbe prendersi ben di peggio e per via aerea!
In bocca al lupo per la tesi.
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da frankye Mer 15 Giu - 14:01

A me sembra una idea stupenda, non credo che lo stigma appartiene al passato, purtroppo sono stato al pronto soccorso una settimana fa, per un problema di diarrea e vomito e nausea molto forti, e purtroppo ho vomitato, li al pronto soccorso e avendo detto che ero sieropos, si e' scatenato il panico, e nessuno voleva pulire, insomma mi sono sentito peggio di un appestato, altro che non c'e lo stigma..
Crying or Very sad
frankye
frankye

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 19.02.11

Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da Ospite Mer 15 Giu - 15:45

Devo dare ragione a Frankye, lo stigma esiste ancora eccome! Specialmente in ambito medico purtroppo... Crying or Very sad

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da Gex Mer 15 Giu - 19:56

Benvenuta, e' difficile che troverai materiale su questo, in quanto e' difficile che il personale sanitario ammetta pregiudizi nei confronti dei malati hiv.
Pero' potresti preparare un questionario con delle domande magari postarlo qui sul sito e avere delle risposte, dalle risposte potresti fare una tesi real life, basato sulla storia di chi queste cose le vede ogni giorno.
Lo spunto potrebbero dartelo gli studi di psicologia con analisi delle risposte.
Potremmo aiutarti noi a formulare le domande giuste.
In bocca al lupo.
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da gloria Gio 16 Giu - 8:30

un conto è il fuggi fuggi provocato (e non giustificato, per un professionista!) causato dalla paura di un contagio generico...un altro lo stigma ed il giudizio negativo nei confronti degli hiv+. Gli infermieri che lavorano in pneumologia rischiano ben di più, oppure chi lavora in sala operatoria. In tanti anni di lavoro in ospedale non ho mai visto una collega spaventarsi di fronte ad un s+ e sono a conoscenza di diversi casi di s+ in ambito sanitario. Questa comunque è solo la mia esperienza e le vostre testimonianze dicono il contrario, purtroppo...
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da Ospite Gio 16 Giu - 9:49

Ricordo qualche anno fa, nemmeno tanto (3 credo), dovevo fare una Tac col contrasto..venne un infermiere senza guanti per mettermi l`ago così io lo informai della mia situazioni e consigliai l`uso dei guanti...diventó bianco e mi disse di aspettare. Un attimo prima nella stanza c`erano 5 persone me compresa, un attimo dopo ce n`era una sola ed ero io...passarono almeno 10 minuti prima che ricomparissero...l`infermiere era cambiato, non era lo stesso e questo nuovo era completo di guanti, mascherina e occhiali (quelli medici, non so come si chiamano)...bel cambiamento di vestiario non credete? Ma non è ancora finita, il nuovo infermiere aveva così paura che non riusciva a prendermi la vena (su di me è praticamente impossibile, si vedono tutte da 1 km!) e mi fece malissimo.
In quell`occasione ho deciso che non l`avrei mai più detto! Cosa che non ho mantenuto...nei momenti critici mi sentirei come una di loro se non fossi corretta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da Gex Gio 16 Giu - 19:11

gloria ha scritto:un conto è il fuggi fuggi provocato (e non giustificato, per un professionista!) causato dalla paura di un contagio generico...un altro lo stigma ed il giudizio negativo nei confronti degli hiv+. Gli infermieri che lavorano in pneumologia rischiano ben di più, oppure chi lavora in sala operatoria. In tanti anni di lavoro in ospedale non ho mai visto una collega spaventarsi di fronte ad un s+ e sono a conoscenza di diversi casi di s+ in ambito sanitario. Questa comunque è solo la mia esperienza e le vostre testimonianze dicono il contrario, purtroppo...

Gloria credo dipenda molto dall'intellignza, dalla cultura e dalla sensibilita' degli operatori sanitari, e purtroppo non sono tutti uguali.
Non mi e' chiara la tua differenza fra stigma e fuggi fuggi.. Non sono collegati fra loro?
Rolling Eyes
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da gloria Ven 17 Giu - 4:23

per "fuggi fuggi" intendo quell'insieme di manovre che un operatore esegue affrettatamente quando si trova di fronte ad un pericolo di contagio, ad esempio il correre ad indossare i dispositivi di protezione individuale che, sbagliando, aveva omesso di indossare anche con i precedenti pazienti, supponendo fossero s-. Questo è un comportamento errato da parte di qualsiasi operatore sanitario.
Per stigma invece intendo una sorta di riprovazione morale contro i s+ ma, ancora più a monte, un pregiudizio verso i comportamenti che possono aver portato ad infettarsi, un moralismo insomma. E questo ha niente a che fare con l'essere operatori sanitari, è un problema che andrebbe risolto a monte, da chiunque.
Il primo, a mio parere, non ha più ragione di esistere, conoscendo oggi le vie di contagio. Il secondo appartiene alla sfera dell'ignoranza e del preconcetto legata alle famose categorie a rischio e sarà dura a morire!
gloria
gloria

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

stigma aids da parte infermieri Empty Re: stigma aids da parte infermieri

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.