Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il cuore e l'HIV

Andare in basso

Il cuore e l'HIV Empty Il cuore e l'HIV

Messaggio Da Rafael Ven 27 Mag - 22:03

Il cuore e' un muscolo che agisce come due pompe. La pompa di destra manda il sangue ai polmoni per raccogliere ossigeno. La pompa di sinistra manda snague ricco di ossigeno al corpo per assicurare che gli altri organi , muscoli e tessuti abbiano sufficienti nutrienti per funzionare correttamente, come pure per portar via l'anidride carbonica ed altri prodotti di scarto.

L'HIV non trattato puo' aumentare il rischio di malattia cardiaca. Ma il trattamento con alcuni farmaci antivirali e' stato associato a cambiamenti nel metabolismo corporeo che puo' aumentare il rischio a lungo termine di malattia cardiaca.

E' importante notare, tuttavia, che il rischio di malattia cardiaca ed altre gravi malattie e' ridotto cominciando il trattamento per l'HIV.

Una dieta ricca in grassi, il fumo, un alto consumo di alcool, l'uso di droghe ricreazionali (particolarmente cocaina e amfetamine) e la mancanza di esercizio puo' condurre allo sviluppo di malattia cardiaca. La gente che ha genitori che hanno sofferto di problemi cardiaci puo' essere piu' predisposta a sviluppare problemi cardiaci.

Il cuore puo' essere danneggiato in numerosi modi. Una dieta ricca in grassi saturi (da prodotti anumali quali carni rosse, burro, formaggio e crema)puo' intasare le arterie che forniscono il cuore di sangue. Queswto significa che il cuore deve lavorare di piu' per pompare sangue in tutto il corpo, e si puo' forzare. Questa condizione puo' essere resa peggiore dal fumo, mancanza di esercizio, ed eccessivo uso di droga e alcool. Infine il risultato puo' essere un attacco cardiaco, angina (dolore toracico), aritmie (battiti cardiaci irregolari), diabete ,alta pressione sanguigna, e infarto. La malattia cardiaca e' il principale killer nel Regno Unito.

Stanchezza, mancanza di fiato, un inusuale ritmo cardiaco e dolori toracici sono eventi comunemente provati dalle persone con problemi cardiaci. Normalmente, i battiti cardiaci sono tra i 60 ed i 90 al minuto a regolari intervalli quando una persona sta riposando ed aumentano ma rimangono regolari, quando qualcuno e' attivo, particolarmente se sta facendo esercizio.

Tuttavia, un rapido ritmo cardiaco,in particolar modo quando a riposo e irregolarita' nel ritmo possono anche essere un'indicazione di problemi cardiaci, qualche volta accompagnati da dolore. La gente con insufficienza cardiaca, angina o coloro che hanno un attacco cardiaco possono sentire una pressione nel petto, dolore al braccio sinistro, mandibola, dorso o spalle. Se provate qualcuno di questi sintomi, e' importante rivolgersi ad un medico, il piu' presto possibile, e se sospettate di avere un attacco cardiaco si deve chiamare immediatamente un'ambulanza.

I test basici comprendono il controllo della pressione sanguigna e del polso, e l'auscultazione del cuore.Se il vostro medico sospetta che state avendo problemi cardiaci, probabilemnte chiedera' altri esami. Un elettrocardiogramma (ECG), che implica avere dei sensori attaccati a diversi punti del corpo per vedere quanto bene il cuore sta fornendo sangue, verra' sicuramente eseguito. Potete anche fare un ECG sotto sforzoche implica un ECG mentre state correndo per 10 o 20 minuti, e una registrazione di 24 ore che controlla come funziona il cuore nel corso della giornata.

Puo' essere fatta una radiografia del torace per vedere se ci sono segni di danno cardiaco, e test sanguigni saranno condotti per misurare il colesterolo ed altri livelli di grasso nel sangue.

Vari farmaci sono disponibili per trattare i problemi cardiaci.

L'aspirina viene usata per aiutare a prevenire la coagulazione del sangue che puo' causare attacco cardiaco o ictus.

Altri farmaci, quali i betabloccanti, vengono usati per rallentare il ritmo cardiaco o restaurare un regolare battito. La chirurgia puo' essere necessaria in alcuni casi per riparare o rimpiazzare le arterie che forniscono di sangue il cuore. In caso di grave insufficienza cardiaca puo' essere necessario un trapianto.

Tutti possiamo mantenere il nostro cuore in buona salute facendo una dieta che includa almeno cinque tipi di frutta e vegetali al giorno, e riducendo i grassi saturi. Fumare, bere eccessivamente (particolarmente facendo baldoria), e l'uso di droghe ricreazionali (in particolare cocaina e amfetamine) puo' danneggiare il cuore.

Si raccomanda fare esercizi vigorosi (che ti lascino senza fiato e ti facciano sudare) per almeno 20 minuti, cinque volte la settimana. Se non sei solito fare esercizio o hai problemi cardiaci, e' importante cominciare gentilmente o seguire i consigli di un fisioterapista.

Se i farmaci che assumi per l'HIV stanno contribuendo ai problemi cardiaci, particolarmente aumentando i grassi nel sangue, e' possibile prendere dei farmaci per contrastarli, o cambiare ad altri trattamenti. Dovresti discutere le tue possibilita' con il tuo medico.







Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.