Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

FARMACI: J&J RADDOPPIA PRODUZIONE A LATINA

Andare in basso

FARMACI: J&J RADDOPPIA PRODUZIONE A LATINA Empty FARMACI: J&J RADDOPPIA PRODUZIONE A LATINA

Messaggio Da Gex Mar 10 Mag - 13:24

Latina, 10 mag. - Un piano di investimenti nel quinquennio 2009-2014 di 60 milioni di euro, una crescita occupazionale del 30%. Questi i numeri del raddoppio della produzione dello stabilimento di Latina della Janssen Italia, l'azienda farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson. Latina rafforza cosi' la propria presenza nel network internazionale dei centri produttivi d'eccellenza del gruppo Johnson & Johnson in Europa, insieme a quelli situati in Belgio, Francia, Svizzera e Irlanda, grazie a Janssen Italia, decima realta' farmaceutica nel Paese con oltre 30 specialita' medicinali in commercio, un fatturato 2010 di 515 milioni di euro oltre 960 dipendenti e con investimenti in ricerca e sviluppo nel 2010 pari a 10,6 milioni di euro. L'annuncio dell'ampliamento del sito di Latina, oggi nell'ambito della tavola rotonda "Janssen: lo stabilimento di Latina, un esempio virtuoso". Entro il 2012 l'obiettivo del sito laziale e' quello di raddoppiare la propria capacita' produttiva (da 1 miliardo e mezzo di unita' a 3 miliardi), raggiungendo entro il 2014 i 4,5 miliardi di unita' prodotte. La conseguente crescita occupazionale che ne derivera' sara' del 30%, dagli attuali 350 dipendenti ad oltre 450. L'incremento della produzione riguarda prevalentemente quella di farmaci Otc (anti influenzali, anti piretici e coadiuvanti per il sonno) e il supporto alla produzione dei nuovi farmaci per il trattamento dell'epatite C e dell'Hiv.
"Questo evento assume un duplice valore - ha dichiarato Massimo Scaccabarozzi, amministratore delegato di Janssen Italia - . Da un lato conferma l'importanza che il mercato italiano riveste a livello internazionale per il nostro gruppo: il rafforzamento dello stabilimento di Latina permettera' infatti di integrare al meglio l'attivita' produttiva dei siti europei. Dall'altro e' un segnale incoraggiante e concreto delle capacita' che il Sistema Italia possiede e che, se conosciute e valorizzate, non hanno nulla da invidiare a quelle di altri Paesi. La sinergia poi - ha continuato - venutasi a creare tra pubblico e privato ha permesso l'evoluzione di un processo strategico che vede l'Italia sempre piu' competitiva nella produzione farmaceutica a livello mondiale". L'investimento sostenuto per lo stabilimento di Latina rientra in quello complessivo di oltre 150 milioni di euro che il gruppo ha destinato per l'Italia dal 2009 al 2014.
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.