Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Francia: test HIV Aids rapido non fattibile

Andare in basso

Francia: test HIV Aids rapido non fattibile Empty Francia: test HIV Aids rapido non fattibile

Messaggio Da Gex Mar 18 Ott - 19:16

Nel primo studio a valutare la fattibilità di test rapidi dell'HIV da parte dei medici di assistenza primaria in uno studio privato in Francia, i medici avevano problemi a fare il prelievo di sangue e la preparazione del campione, e si lamentava dei vincoli di tempo.

A questo punto, questi fattori sembrano ostacolare il test rapido negli studi dei medici, ha detto Raffaello Gauthier, MD, del Dipartimento di Medicina Generale presso l'Università di Parigi, in Francia, ai delegati alla 13 ° Conferenza Europea AIDS europea della Società clinica.

Ha spiegato che un rapido test per l'HIV è una novità in Francia, che la formazione è necessaria per garantire il controllo della qualità, e che un test migliorato con un metodo di campionamento semplificato potrebbe superare le barriere.

In generale, i tre quarti dei 5 milioni di test di screening HIV sono eseguiti da laboratori privati con la prescrizione di un medico.

Circa 6700 nuove infezioni sono diagnosticati ogni anno (una resa di circa 0,13%).

"Nonostante questa attività di screening, la percentuale di persone inconsapevoli che si sono infettati con HIV rimane alta, e un terzo della nuova diagnosi per accedere alle cure dei pazienti arrivano tardivamente alla malattia da HIV", ha detto il dottor Gauthier.

Si stima che ci siano 50.000 persone in Francia che non sono a conoscenza di essere sieropositivi.

Linee guida francesi con test HIV aggiornati nel 2008 i test di routine consigliati, e sulla base di numerosi studi provenienti dagli Stati Uniti, il test HIV rapido è stato incoraggiato in ogni sede di cure primarie in Francia. Tuttavia, non era chiaro se un piano del genere sarebbe possibile neli studi privati in Europa.

Così, il dottor Gauthier e colleghi hanno progettato uno studio per determinare la fattibilità e l'accettabilità di screening con un test rapido per l'HIV negli studi privati francesi dei medici di base e di individuare eventuali difficoltà con la procedura.

Questo studio prospettico è stato condotto negli studi dei medici per oltre 30 giorni lavorativi da giugno a ottobre 2010. I medici erano affiliati per l'HIV reti sanitarie, ma non con le infezioni a trasmissione sessuale o cliniche di medicina genito-urinario. Tutti sono stati addestrati all'uso del test rapido, e tutti gli adulti testati erano coperti da assicurazione medica.

I pazienti in attesa di vedere un medico sono stati informati che avrebbero potuto avere un test rapido HIV. Coloro che accettano l'offerta o consenzienti dopo una raccomandazione medico sono stati testati con l'HIV Vikia 1 / 2 di test, utilizzando le dita per il sangue.

Il sangue è stato raccolto in un tubo capillare e testato in un dispositivo usa e getta cromatografico, il risultato è stato disponibile in 30 minuti.

I medici (84 di medicina generale, 6 di dermatologia , 1 di ginecologia) hanno reclutato 383 pazienti (48,8% femmine) con un'età media di 36,2 anni (range, da 18 a 86 anni), e 382 pazienti hanno completato la prova, per un tasso di accettazione del 99,7% .

Circa due terzi dei test sono stati fatti su richiesta del paziente, il resto sono state fatte su raccomandazione del medico.

Di 378 risultati dei test, 92,1% sono risultati negativi e il 7,9% non erano validi, il 41,9% dei medici avevano difficoltà con il test. Di quelli con difficoltà, "il problema principale era la tecnica di prelievo di sangue," il Dott. detto Gauthier. I medici segnalato diverse difficoltà: "l'inefficacia del microlancet per disegnare abbastanza sangue, il sangue non venire facilmente nel tubo capillare, e la formazione di aria o di coagulazione del sangue nel capillare." Quasi il 92% dei problemi che i medici segnalati campionatura consiste sangue.

Trenta risultati dei test non erano validi, il 90% dei quali sono stati associati con difficoltà i medici 'per eseguire i test.

"Crediamo che tali test non valida corrispondono ai casi estremi di difficoltà di prelievo di sangue, dove i medici non potevano ottenere i 75 ml di sangue necessario per eseguire il test," ha spiegato il dottor Gauthier. "Questi risultati sono arrivati ​​da 19 medici.

I dati demografici e dati di partecipazione sono simili al resto della popolazione investigatore, ma abbiamo osservato che due terzi di loro hanno partecipato alla sessione di formazione a Parigi. Quindi possiamo supporre che questa sessione di formazione non in alcuni modo di fornire loro una competenza tecnica completa. "

Settantadue i medici hanno compilato il questionario poststudy, e circa il 40% ha dichiarato di non continuare ad usare il test rapido nelle loro pratiche quotidiane, citando problemi di prelievo di sangue (43,1%), vincoli di tempo (12,5%), e vari altri ostacoli.

Sessione sedia Georg Behrens, MD, professore di immunologia presso Hannover Medical School in Germania, ha detto a Medscape Medical News che "questo studio mostra che i medici siano una delle principali barriere al test HIV".

Ha detto che i test più rapida potrebbe non superare questa barriera, perché il test è un ulteriore sforzo in una pratica generale. "Il feedback immediato è che hai bisogno di un sacco di test per ottenere 1 positivo. Penso che molti [medici di base] darà nel tempo, piuttosto che usando anche un sistema di prova più breve," ha detto. In sostanza, il rendimento e la ricompensa non sono lì solo per giustificare fare i test.

Il dottor Behrens ha sottolineato che i pazienti sono interessati a test rapido a causa del risultato veloce. Egli ha suggerito che una alternativa migliore è contattare il paziente per telefono: ". Penso che sia un buon modo per avere una connessione ... per ottenere [il paziente] torna in clinica e poi discutere i risultati" Tale sistema dovrebbe richiedere estremi precisi per il paziente e l'assegnazione di qualcuno per fare il follow-up.

Il dottor Behrens ha detto che pensa che l'alternativa migliore per universale test rapido negli uffici dei medici ', con rendimenti potenzialmente più elevati, è di "andare in gruppi ad alto rischio e altre impostazioni."

Lo studio ha ricevuto sovvenzioni da Gilead e Vikia HIV 1 / 2 test rapido, un prodotto di bioMérieux. Dr. Gauthier e il dottor Behrens hanno rivelato alcuna relazione finanziaria rilevante.

13 ° Conferenza Europea AIDS AIDS europea Clinical Society (EACS): Abstract PS8 / 4. Presentato 14 Ottobre 2011.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.