Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

2009,Nov.19- Tesamorelin riduce il grasso viscerale

Andare in basso

2009,Nov.19- Tesamorelin riduce il grasso viscerale Empty 2009,Nov.19- Tesamorelin riduce il grasso viscerale

Messaggio Da Rafael Gio 4 Ago - 3:00

Il grasso viscerale negli individui sieropositivi si riduce del 18% e gli effetti sono duraturi oltre le 52 settimane con il precursore dell'ormone della crescita tesamorelin, secondo quanto annunciato dai ricercatori alla 12a Conferenza della Societa' Clinica Europea per l'AIDS (EACS).

Una delle conseguenze negative di vivere a lungo con l'HIV e' che oltre il 25% dei pazienti sperimentano indesiderati cambiamenti della composizione in grasso del corpo, incluso una perdita di grasso alle estremita' e un guadagno nella quantita' del grasso viscerale profondo.
Nell'HIV , ci sono dati emergenti che dimostrano che il grasso e' legato a malattia delle arterie coronari.

Strategie per ridurre questo grasso includono cambiamenti nello stile di vita (dieta ed esercizio), tuttavia, questi non sono efficaci al 100% e spesso sono difficili da seguire.

"Abbiamo scoperto che la gente con grasso viscerale ha relativamente bassi livelli di ormone della crescita, e questo contribuisce ulteriormente all'accumulazione di grasso viscerale in un circolo vizioso. Consideriamo che il metodo migliore per rompere il circolo e' dare un farmaco per stimolare la naturale produzione di ormone della crescita". Il farmaco allo studio era il tesamorelin, un precursore dell'ormone della crescita.

In 26 settimane si e' scoperto che il tesamorelin riduce il grasso viscerale del 13% comparato con placebo.
"Abbiamo scoperto che nella gente che rimane con il farmaco, il grasso viscerale scende ulteriormente, ed e' molto significativo, secndendo di quasi il 18% in 52 settimane. Si e' anche dimostrato che interrompendo l'assunzione del farmaco si interrompeva il cambiamento" ha annunciato il Dr Grinspoon.

"Questo e' un ampio effetto clinico che era accompagnato da altri effetti positivi, quali una significativa riduzione di trigliceridi in 26 settimane."

Complessivamente il tesamorelin e' stato ben tollerato, con leggere reazioni locali immunomediate al sito di iniezione in meno del 5% dei pazienti come unico effetto collaterale.
Rafael
Rafael

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 21.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.