Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Aids: i sintomi e come prevenire la malattia

Andare in basso

Aids: i sintomi e come prevenire la malattia Empty Aids: i sintomi e come prevenire la malattia

Messaggio Da Gex Mer 9 Mar - 17:29

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Aids: i sintomi e come prevenire la malattia
Pubblicato da joker569 in Cronaca Gay, Cultura Gay, Primo Piano.
Martedì, 8 Marzo 2011.



L’AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita) è una sindrome caratterizzata da un graduale danneggiamento del sistema immunitario causato dal virus HIV, un virus che, quando penetra nell’organismo, attacca moltissime cellule. I sintomi di questa infezione, che avviene generalmente per trasmissione genitale (MST), sono molti, ed oggi abbiamo deciso di affrontare questa importante tematica, offrendo informazioni sulla prevenzione, l’infezione, i sintomi dell’Aids e tanto altro ancora.



Aids: trasmissione


La trasmissione del virus dell’HIV può avvenire tramite contatto con sangue infetto o attraverso dei rapporti intimi, per cui avviene in presenza di scambio di fluidi corporei infetti. Come è ormai noto, il contagio potrebbe avvenire per contatto delle secrezioni pre-eiaculatorie, liquido seminale o secrezioni vaginali, durante rapporti eterosessuali ed omosessuali. La trasmissione del Virus dell’Hiv potrebbe avvenire anche dalla madre al figlio, sia durante la gestazione che durante l’allattamento.

Aids: prevenzione


Per evitare la trasmissione dell’infezione per via sessuale dovrete innanzitutto essere certi di avere rapporti monogamici con un partner che non sia infetto e che non abbia rapporti non protetti con altri partner. Quando si è di fronte a rapporti occasionali dovrete fare in modo che siano assolutamente protetti. Al momento il preservativo è l’unica barriera (accertata) che riesce effettivamente a proteggere dalla trasmissione di malattie veneree. Personalmente vi consiglio caldamente di avere dei rapporti sessuali responsabili e protetti!

Aids: sintomi


Prima fase: alcuni dei sintomi più comuni riscontrati in chi ha la sindrome da immunodeficienza acquisita sono senz’altro un senso di stanchezza e debolezza, un deperimento generale ed una mancanza di appetito, sensazione di nausea, mal di gola, mal di testa, febbre, tosse, diarrea, gonfiore delle ghiandole. I sintomi di questa malattia dipendono dalla fase dell’infezione. Nelle prime 2/4 settimane possono esserci sintomi similinfluenzali (febbre, mal di testa, mal di gola, ingrossamento dei linfonodi e della milza). Normalmente i pazienti tendono a sottovalutare questi segnali, che tendono a regredire in breve tempo, tanto che l’individuo si sente in perfetta salute. In realtà, già in questa fase il paziente può trasmettere la malattia se ha dei rapporti intimi non protetti.
Seconda fase: negli anni seguenti (fino a 9 anni) il paziente lamenta disturbi più preoccupanti, come la ricorrente febbre, perdita di peso, diarrea, fiato corto, tosse ed il tipico ingrossamento dei linfonodi.
Terza fase: passiamo alla terza fase della malattia, che compare dopo una decina di anni e può durare da pochi mesi fino a 2-3 anni. La fase conclamata viene diagnosticata quando la conta dei linfociti T-CD4 risulta inferiore a 200/ml di sangue. In questa fase, ai sintomi più gravi si sommano anche quelli causati dallo sviluppo delle infezioni opportunistiche (polmonite, candidosi, toxoplasmosi, meningite, herpes, tubercolosi ed altre). Il decesso per AIDS è spesso causato proprio da queste infezioni.
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.