Forum Hiv
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Como: casi Hiv in aumento

Andare in basso

Como: casi Hiv in aumento Empty Como: casi Hiv in aumento

Messaggio Da Gex Dom 4 Dic - 22:49

Dai 48 casi di contagio AIDS diagnosticati all’ospedale Sant’Anna di Como nel 2010 si è passati a 61, il 27% in più
04.12.2011. Sieropositività in aumento nel comasco. Dai 48 casi diagnosticati all’ospedale Sant’Anna nel 2010 si è passati a 61, ovvero il 27% in più rispetto allo scorso anno. E’ uno dei dati emersi in occasione della Giornata mondiale dell’Aids, nel corso di un incontro con il primario dell’Unità Operativa di Malattie Infettive del presidio di San Fermo della Battaglia Domenico Santoro alla presenza anche della presidente della Lila – Lega Italiana per la lotta all’Aids - comasca Giusy Giupponi. “Il 65% dei pazienti che abbiamo riscontrato positivi al test dell’Hiv quest’anno – spiega il primario Santoro -, che non significa avere l’Aids, cioè la malattia vera e propria, hanno contratto il virus HIV per via sessuale. E’ fondamentale la prevenzione dell'AIDS sia per evitare la trasmissione del virus HIV ad altri sia per procedere efficacemente con le moderne terapie che consentono di cronicizzare l’infezione, cioè di curarla, ma non la possono eliminare”. Le nuove terapie permettono al paziente di avere una buona qualità di vita e, in generale, il loro utilizzo ha consentito di prolungare l’aspettativa di vita passando dai 2 anni del 1982 ai 10-20 anni di oggi, a seconda delle condizioni cliniche. Un altro dato da segnalare è quello dei cosiddetti “late presenters”: si tratta di quelle persone che scoprono di aver contratto il virus HIV solo a seguito di una serie di sintomi che sono già tipici della malattia conclamata. All’ospedale comasco di questi pazienti nel corso del 2011 ce ne sono stati 10. “Il nostro centro – prosegue lo specialista – segue attualmente 700 persone positive al virus HIV, il 90% delle quali curata con la terapia, personalizzata, detta retro virale che prevede la combinazione di alcuni farmaci e va assunta per tutta la vita. Chi avesse il sospetto di aver tenuto comportamenti a rischio può rivolgersi al nostro ambulatorio per il test gratuito e anonimo dell’Hiv”. L’esame è il test Combo, il più innovativo disponibile negli ospedali, e si può effettuare senza prenotazione recandosi nel reparto di Malattie Infettive dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 10. “Nel 2011 – conclude il dottor Santoro – su 85 persone che si sono sottoposte al test due sono risultate sieropositive. I casi di Aids registrati a Como dall’Istituto Superiore di Sanità sono 789 dalla metà degli anni ‘80.
Il virus e la sua trasmissione Il virus HIV, Virus dell'Immunodeficienza Umana, è un retrovirus, cioè un virus che attacca alcune cellule del sistema immunitario, principalmente i linfociti CD4, importantissimi per la risposta immunitaria, indebolendo il sistema immunitario fino ad annullare la risposta contro virus, batteri, protozoi e funghi. La distruzione del sistema immunitario causa il contagio dell'AIDS (Sindrome da Immuno Deficienza Acquisita). L'infezione da HIV si trasmette in tre modi: per via sessuale, per via ematica (attraverso il sangue), per via verticale (dalla madre al feto).

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Gex
Gex
Admin

Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 20.12.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.